QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 13°24° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 28 luglio 2017

Spettacoli martedì 02 maggio 2017 ore 13:21

Un fine settimana nel segno della cultura

Al Cinemateatro Fulgor un'inedita produzione: "Un viaggio fantastico" spettacolo teatrale musicale ideato da Roberto Fabbriciani

CAPOLONA — Venerdì, sabato e domenica prossimi sarà un week end indimenticabile per Capolona! Si inizia venerdì 5 maggio ore 21,15 al Cinemateatro Fulgor con una inedita produzione: Un viaggio fantastico spettacolo teatrale musicale ideato da Roberto Fabbriciani con la drammaturgia di Cesare Valentini che porta gli spettatori dentro un celebre quadro dipinto da Menzel nel XVIII secolo, Il Concerto a Sanssouci. Nel dipinto si evoca la sera in cui alla corte di Federico II di Prussia, eccellente flautista e compositore, giunse Johannes Sebastian Bach.

La storia ci narra di un tema offerto dal sovrano al grande compositore perché vi costruisse sopra dei ricercari utilizzando tutte le sue abilità contrappuntistiche. Da questo fatto nacquero le musiche della celebre “Offerta Musicale” di Bach. Ma questo incontro, così celebre, nessuno lo ha mai visto se non nel dipinto di Menzel. Attraverso un sogno, Roberto Fabbriciani si trova proiettato nel passato e proprio nella sera del concerto a Sanssouci. 

Se da un lato ascolteremo le musiche effettivamente eseguite nella serata grazie alla maestria di Roberto Fabbriciani, dall’altro ci troveremo di fronte a delle buffe parodie di questi grandi uomini, così umani e così pasticcioni. Tra frizzi e lazzi, qui pro quo, battute che coinvolgono anche l’attualità e improvvisazioni in perfetto stile commedia dell’arte, avremo anche l’unica verità, le musiche del concerto, scritte da Bach. 

Al termine, il sogno finirà e Roberto Fabbriciani si ritroverà, suo malgrado, nuovamente nel mondo contemporaneo ma…i personaggi non avranno di certo intenzione di rientrare nella loro epoca e li ritroveremo tutti al Teatro Fulgor di Capolona! Roberto Fabbriciani sarà accompagnato al cembalo e al pianoforte da Carlo Alberto Neri.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità