QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 24° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
sabato 21 aprile 2018

Lavoro mercoledì 15 febbraio 2017 ore 17:15

Salvaguardare attività rurali in via di cessazione

Sì unanime del Consiglio Regionale all’atto presentato che impegna la Giunta nella valorizzazione delle attività rurali in via di cessazione



CASENTINO — Sostegno concreto alle attività rurali in via di estinzione. Questa la richiesta di impegno alla Giunta nella mozione di Lega nord, presentata in aula daMarco Casucci. L’atto, accolti alcuni emendamenti del gruppo Pd, è stato votato all’unanimità. Casucci ha ribadito la necessità che le attività rurali in via di cessazione siano sostenute in modo concreto perché “rappresentano un inestimabile patrimonio storico e di identità dei nostri territori”. “Chiediamo – ha detto il consigliere regionale – risultati per chi conduce una vita dura e faticosa con guadagni modesti. Queste persone meritano di essere tutelate dalle istituzioni”.

Nell’atto si chiede alla Regione un impegno per impedire che realtà come l’antico molino di Pagliericcio nel comune di Castel San Niccolò, in provincia di Arezzo, muoiano.

Voto favorevole anche dal Movimento 5 Stelle. “Dispiace – ha detto Irene Galletti – che l’impegno richiesto nella mozione venga alleggerito della problematica del finanziamento alla legge dagli emendamenti Pd e sostituito con impegno futuro e non meglio precisato. Impegni generici vanno." 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica