QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi -3°8° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
domenica 11 dicembre 2016

Cronaca giovedì 14 gennaio 2016 ore 14:54

Scritta contro il sindaco sulla lapide ai caduti

I vandali hanno agito nei giorni scorsi. La nuova lapide ai caduti della prima guerra mondiale era stata sistemata pochi mesi fa dal Comune

CASTEL SAN NICCOLÒ — Imbrattata con una scritta contro il sindaco. La lapide fatta sistemare pochi mesi fa dall'amministrazione comunale lungo il viale delle Rimembranze in ricordo dei cittadini di Castel San Niccolò caduti nella Grande Guerra è stata oggetto di un brutto gesto di vandalismo. Ignoti hanno scritto sul marmo con un pennarello blu la frase: "Qui giace l'ultimo neurone del vostro sindaco".

La storia della targa in marmo è lunga e travagliata, iniziata 18 mesi fa quando il sindaco Agostini decise di far tagliare gli alberi del viale, piantati proprio in onore e ricordo delle vittime. Successivamente la lapide fu collocata lungo la strada in sostituzione degli alberi abbattut. Scelta evidentemente poco gradita agli autori del gesto. 

Sui social network si rincorrono le dichiarazioni di sdegno di tutte le parti politiche.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità