QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 18°25° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
lunedì 25 luglio 2016

Sport sabato 05 marzo 2016 ore 14:50

Si riapre la pesca sul Corsalone

Il Corsalone riapre le proprie sponde alla pesca a partire da domenica 6 marzo. Tutti gli appassionati aretini potranno tornare a pescare

CHIUSI DELLA VERNA — L’inaugurazione della nuova stagione di pesca è resa possibile dall’Arci Pesca Fisa di Arezzo che, anche per il 2016, ha rinnovato il proprio impegno nella gestione e nella cura del torrente Corsalone in collaborazione con la Regione Toscana e con l’ufficio territoriale provinciale. 

La pesca sarà consentita esclusivamente nel tratto di fiume denominato “zona regolamentata” che si estende dalla briglia del Ponte Rosso alla confluenza del torrente Fossatone, una zona che l’Arci Pesca Fisa ha provveduto a ripopolare con un consistente innesto di trote-fario d’allevamento che permetteranno a tutti i pescasportivi di poter coltivare la loro passione nel migliore dei modi e con fruttuosi risultati. 

La pesca sarà aperta a tutti i possessori di una regolare licenza e della tessera di una delle associazioni riconosciute, che dovranno recarsi al bar 4C in località Corsalone per richiedere gli appositi permessi giornalieri con validità per il mattino o per il pomeriggio. 

Per il 2016 sono state apportate novità e integrazioni al regolamento di pesca che sarà affisso lungo tutta la zona del torrente o sarà disponibile presso lo stesso bar 4C, con i volontari dell’Arci Pesca Fisa che nei prossimi mesi tuteleranno sul rispetto delle norme con un attento e puntuale servizio di vigilanza ittica. 

Per tutte le informazioni sulla stagione di pesca sul Corsalone è possibile contattare Rondoni al 335/63.63.847 o Sauro Seppi al 338/88.34.377, scrivere a arcipescafisaarezzo@gmail.com o visitare il sito www.arcipescando.it.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cultura

Attualità