QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 14°26° 
Domani 14°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
domenica 28 agosto 2016

Attualità lunedì 14 marzo 2016 ore 14:05

"Agostini riesce solo a fare proclami"

Nuovo affondo dei sindaci dell'Unione contro Paolo Agostini con l'annuncio della mozione di sfiducia e la richiesta di convocazione della Giunta

POPPI — “Tutta la concretezza che in questi mesi abbiamo dimostrata retrocede di fronte al ritorno di Agostini, che ovviamente strombazza la sentenza del Tar: lui si era dimesso ma, poiché non è di parola, ci ha ripensato. Il Tar ha deciso di annullare la delibera che prendeva atto delle dimissioni perché devono essere scritte. Bene. Sappia che non proporremo appello. Poiché i suoi atti parlano da soli, e poiché la magistratura ha iniziato a mettere a fuoco i suoi comportamenti noi sindaci ed amministratori non vogliamo che continui a produrre danni, anche gravissimi, come quelli che sta producendo." Parole di fuoco dei sindaci dei comuni dell'Unione contro il presidente con l'annuncio della mozione di sfiducia.

"Per questi motivi è improcrastinabile la mozione di sfiducia. Poiché dice di essere un coraggioso ma non lo è scommettiamo che farà di tutto per non convocare la Giunta e discutere la mozione? - scrivono ancora i sindaci - Lui fa tanto lo scozzese ma è attaccato a quella poltroncina come un bambino ad un giocattolo. Noi Sindaci siamo stanchi di questo misero teatrino, forse alimentato irresponsabilmente da qualche rappresentante dell’opposizione. Agostini dopo i fatti del 30 e 31 luglio ha perso la nostra fiducia e, poiché siamo persone serie, valutati tutti i suoi comportamenti (peraltro stigmatizzati da un recente provvedimento del Tribunale Civile di Arezzo), abbiamo il dovere, per il buon andamento dell’azione amministrativa dei nostri comuni ed il benessere delle nostre comunità, di votare celermente la mozione per restituire all’Agostini il ruolo che si è ritagliato, di fiero ed eloquente oppositore.”

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cultura