QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 11°19° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
sabato 24 settembre 2016

Attualità martedì 12 gennaio 2016 ore 14:47

Incontro per turismo e mobilità sostenibile

Venerdì 15 gennaio a Poppi si riunisce il tavolo sul turismo con gli assessori regionali al turismo e alla mobilità, Ciuoffo e Ceccarelli

POPPI — Si riunirà presso la Sala Consiliare del Castello di Poppi alle ore 10 di venerdì 15 gennaio prossimo il Comitato di Coordinamento previsto all’art. 3 del Protocollo d’Intesa tra Regione Toscana, Unione dei Comuni Montani del Casentino, Comuni della vallata ed Ente Parco per la “Individuazione di linee strategiche per la realizzazione di progetti di mobilità e turismo sostenibile”, come recita la convocazione partita da Firenze. 

L’incontro fa seguito al protocollo di intesa sottoscritto fra gli Enti del territorio alcuni mesi fa a Raggiolo, e sarà esteso anche all’agenzia Toscana Promozione, a TFT e La Ferroviaria ed a Prospettiva Casentino.

 All’ordine del giorno, i primi indirizzi per le attività e definizione di un crono programma di interventi anche alla luce di quello che è stato fatto in questo tempo, come i primi stralci del progetto ciclopista dell’Arno”. Parteciperanno all’incontro anche gli Assessori Regionali Stefano Ciuoffo e Vincenzo Ceccarelli.

Il protocollo d’intesa sulla mobilità sostenibile in Casentino è un’idea sviluppata in questi ultimi mesi per cercare di incentivare le presenza turistiche della valle nel segno delle sue più conosciute specificità, cioè l’ambiente e la sua cultura “slow”, che deriva dalla morfologia, dalla storia, dal costume locale.

Amministratori, soggetti gestori di servizi e realtà associazionistico-imprenditoriali del territorio sono chiamate a loro volta a dare un contributo di idee e di facilitazione al raggiungimento degli obiettivi scaturiti dal tavolo costitutivo.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Cultura