QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 18°26° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
martedì 30 agosto 2016

Attualità mercoledì 13 gennaio 2016 ore 15:09

"Promuovere la salute e i giusti stili di vita"

“Aiutiamoci a vivere bene attraverso i corretti stili di vita. Promuovi la tua salute”, questo lo slogan dell'iniziativa che si terrà il 15 gennaio

POPPI — Venerdì 15 gennaio a partire dalle ore 21,00, presso la Casa della Salute di Ponte a Poppi, in via Nazario Sauro 8. L’iniziativa della Asl Toscana sud-est si colloca nell’ambito del progetto “Donne & Uomini – Il programma delle persone che hanno cura di sé”.

“Aiutiamoci a vivere bene attraverso i corretti stili di vita. Promuovi la tua salute”, questo lo slogan dell'iniziativa. Una alimentazione corretta, un adeguata attività fisica giornaliera fin dalla giovane età, la non assunzione di alcol, droghe e fumo, sono tra le principali prerogative per assicurarsi un esistenza lunga e in salute. Questi gli argomenti che saranno trattati con l’obiettivo di illustrare alla cittadinanza le possibilità offerte dalla Asl, dai Comuni, dalle varie associazioni e gruppi privati presenti nel territorio.

Ad introdurre la serata Cecilia Gandolfo, medico di medicina generale della Casa della Salute di Poppi. A seguire i saluti del direttore della zona distretto Casentino, Carlo Montaini, e del presidente dell’associazione Rotary Club Casentino, Marco Benini.  Quindi spazio alle esposizioni delle fisioterapiste Paola Colozzi e Giulia Zampieri, di Renzo Paradisi (medico responsabile dell’Educazione della Salute Dipartimento Prevenzione) e della dottoressa Virginia Rausse specialista in scienze motorie e AFA.

Inoltre interverranno la testimonianza due cittadini che partecipano al progetto attivo in Casentino, “Night walkers Poppi by night” , i così detti “camminatori della notte” di Poppi e Bibbiena. A concludere la serata la spumeggiante esibizione di ballo dei ballerini della scuola Crazy Dance di Arezzo, alla quale seguirà un rinfresco offerto da Rotary Club.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

Cultura