QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi -3°8° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
domenica 11 dicembre 2016

Cronaca mercoledì 06 gennaio 2016 ore 11:21

"Rissa tra migranti: sangue fino in Comune"

Rissa tra cinque migranti ospitati da privati nel centro storico di Poppi. La denuncia dei consiglieri di Poppi Libera

POPPI — Rissa tra cinque richiedenti asilo ospitati da privati a Poppi. Secondo quanto riportato dai consiglieri di minoranza del gruppo Poppi Libera la rissa si è trascinata "fino alla scrivania del Sindaco, che li avrebbe pure ricevuti ancora sanguinanti sotto l’occhio sgomento dei presenti. Ci siamo pertanto interrogati se condividere pubblicamente questa notizia, o se fare come gli struzzi, mettere la testa sotto la sabbia - scrivono i consiglieri comunali di minoranza - Reputiamo questo infatti un campanello d’allarme da non sottovalutare. Che ci deve interrogare sullo stato di salute dell’accoglienza dei migranti nel nostro territorio, sul costo dell’accoglienza per la nostra comunità in rapporto ai benefici di un’integrazione che appare in tutta la sua evidenza difficoltosa, lontana anni luce da certe rosee aspettative radical chic di sinistra. Sullo sfondo le recenti intimidazioni ricevute da un componente della Minoranza, reo di aver denunciato talune criticità in quel di Badia."

Questo è l'ennesimo episodio di cronaca sui migranti ospitati nel Comune di Poppi. Nei mesi scorsi infatti un migrante ospitato nel centro Bellavista di Badia Prataglia è scappato rendendosi irreperibile. Successivamente in consigliere comuale che aveva denunciato problematiche relative all'accoglienza era stato minacciato e aveva subito atti di vandalismo alla sua auto e addirittura la Prefettura ha predisposto degli accertamenti sui disservizi dell'accoglienza ai migranti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità