QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 19°25° 
Domani 13°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
lunedì 24 luglio 2017

Attualità martedì 16 maggio 2017 ore 19:13

Tutto pronto per il passaggio del Giro d'Italia

Il paese addobbato a festa è pronto ad accogliere il passaggio della centesima edizione della corsa rosa

PRATOVECCHIO - STIA — Tutto pronto per il passaggio del Giro d'Italia. Domani la carovana rosa transiterà dal Casentino attraversando tutto il comune di Pratovecchio-Stia. Ed il paese ha deciso di festeggiare il passaggio del gruppo "vestendosi di rosa" su strade, balconi e rotatorie. 

Un paese in festa quello organizzato dal sindaco Caleri, con addobbi in ogni angolo del percorso e asfalto nuovo nei centri abitati. 

La tappa ha la sua partenza da Firenze e arriverà a Bagno di Romagna dopo 161 km.

Partenza da Ponte a Ema, alle ore 12:00, poi la carovana si dirigerà verso il passo della Consuma, lo scollinamento è previsto tra le 13:34 e le 13:43. Picchiata in direzione di Pratovecchio dove il gruppo dovrebbe transitare tra le 13:52 e le 14:03. Da lì risalita verso Stia e il passo della Calla con arrivo al gran premio della montagna tra le 14:32 e le 14:49.

Poi la tappa entrerà in Romagna. Santa Sofia, passo del Carnaio, San Piero in Bagno e l'ultima scalata verso il Monte Fumaiolo. Arrivo previsto intorno alle 17:15 a Bagno di Romagna.

Il paese rimarrà in attesa del passaggio del gruppo per tutta la mattina, le scuole chiuderanno anticipatamente ed è stata disposta la sospensione della circolazione veicolare dalle ore 11:45 alle 14:30.

In maglia rosa ci sarà un olandese, Tom Dumoulin, che ha conquistato il simbolo del primato al termine della cronometro individuale che oggi pomeriggio si è tenuta in terra umbra scalzando il colombiano Nairo Quintana.

Tappa breve ma dura, con quattro salite importanti, tanto da meritare ben 4 stellette su cinque da parte dell'organizzazione che segnala la difficoltà delle singole giornate di corse. I corridori affronteranno il tratto casentinese ad inizio tappa e quindi potrebbe esserci un'andatura relativamente tranquilla ma nel finale sicuramente ci sarà bagarre. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca