QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 10°23° 
Domani 26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
lunedì 26 settembre 2016

Attualità martedì 26 gennaio 2016 ore 17:28

Il Pd smentisce il sindaco

Con una nota il Pd smentisce quanto annunciato dal sindaco. Domenica scorsa una riunione con i maggiorenti del partito avrebbe avuto esiti diversi

TALLA — Dopo la "capriola" del sindaco Ducci, da contraria a favorevole alle super-fusioni, arriva una nota del Partito Democratico di Talla che smentisce le dichiarazioni fatte dal primo cittadino. 

“L’indicazione del Pd di Talla è quella di valutare l’adesione del nostro Comune al progetto di fusione che hanno già avviato i Comuni di Castel Focognano, Chiusi e Chitignano”. Il Pd di Talla sintetizza così l’esito della riunione di partito che ha visto anche la partecipazione dell’onorevole Donati, dell’assessore regionale Ceccarelli e del Segretario provinciale del Pd, Dindalini.

“Le ragioni che dovrebbero indurre il Comune di Talla ad orientarsi in questa direzione sono chiare. La fusione a 4 rappresenta un livello istituzionale ottimale, porta benefici economici in virtù dei trasferimenti statali e regionali ed evita il rischio di un possibile isolamento di Talla in seguito alla fusione di altri enti. L’ipotesi di aggregazione a 4 risponde anche all’invito fatto dai tre Comuni ed è la migliore alternativa al progetto non condiviso (nemmeno dal Pd) di un Comune unico per la vallata. Invitiamo quindi il comune di Talla ad attivare le procedure necessarie ad una verifica del progetto di fusione a quattro”, conclude la nota.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca