QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 24° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
sabato 21 aprile 2018

Politica venerdì 30 marzo 2018 ore 12:12

Elezioni amministrative 2018, al voto il 10 giugno

Gli eventuali ballottaggi fra i candidati a sindaco si terranno il 24. In Toscana alle urne tre capoluoghi e altri diciotto Comuni. Quali sono



ROMA — I cittadini di 21 Comuni toscani torneranno alle urne il 10 giugno per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Fra questi ci sono i tre capoluoghi Massa, Pisa e Siena e altri tre Comuni con più di quindicimila abitanti: Campi Bisenzio, Pescia e Pietrasanta.

Negli altri Comuni, tutti con meno di quindicimila residenti, vincerà il candidato a sindaco che raccoglierà il maggior numero di consensi. Stiamo parlando di Capolona, Caprese Michelangelo e Laterina-Pergine in provincia di Arezzo, di Impruneta e Marradi in provincia di Firenze, di Gavorrano, Magliano, Semproniano e Monte Argentario nel grossetano, dell'isola di Capraia, di Rio sull'isola d'Elba, di Ponte buggianese in provincia di Pistoia, di Poggio a Caiano nel pratese e di Montecatini Val di Cecina e Santa Maria a Monte in provincia di Pisa.

Nei capoluoghi e negli altri tre Comuni con più di quindicimila abitanti è previsto il ballottaggio de nessun candidato sindaco conquista il 50 per cento più una delle preferenze. L'eventuale secondo turno di voto si terrà il 24 giugno.

Complessivamente in Italia le amministrative 2018 riguarderanno 797 Comuni, di cui 594  sono situati nelle regioni a statuto ordinario. I capologhi sono 21, i Comuni con più di quindicimila abitanti 114.

Per quanto riguarda le regioni a statuto speciale, le comunali si terranno in Sicilia sempre il 10 giugno, in Friuli Venezia Giulia il 29 aprile, in Valle d'Aosta il 20 maggio e in Trentino Alto Adige il 27 maggio.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica