QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
martedì 26 settembre 2017

Cronaca martedì 12 settembre 2017 ore 15:50

Le gite scolastiche in treno a prezzo ridotto

Grazie ad un accordo sarà possibile, per i ragazzi, andare alla scoperta del Casentino e delle sue bellezze con il treno ad una tariffa agevolata

PRATOVECCHIO STIA — Un prezzo speciale per incentivare il turismo scolastico in Casentino e al tempo stesso promuovere l'uso del treno. LFI, gestore della linea ferroviaria regionale Stia-Arezzo-Sinalunga, in accordo con la Regione Toscana, l'Unione dei Comuni del Casentino, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e la Direzione didattica provinciale di Arezzo, ha presentato un progetto per favorire le gite scolastiche nei musei del Casentino e nelle strutture del Parco e contemporaneamente promuovere un modo sostenibile ed ecologico per esplorare il territorio.

Grazie ad un protocollo d'intesa sottoscritto da tutti gli enti coinvolti, le scolaresche in gita potranno utilizzare il treno per tutto il giorno e su tutte le tratte della ferrovia Sinalunga-Arezzo-Stia con un biglietto a tariffa agevolata, dal costo di 3,50 euro.

Il protocollo è da subito in vigore, per cui già da oggi le scuole che prenoteranno una vista presso i musei del Casentino o le strutture didattiche del Parco potranno richiedere il biglietto ferroviario a tariffa agevolata direttamente al museo. 

Attraverso una procedura interna sarà attivata LFI e l'insegnante che accompagna la scolaresca, il giorno della gita, dovrà solo presentarsi al capotreno prima di salire a bordo e richiedere i biglietti per la classe.

"Si tratta di un'iniziativa positiva, innovativa e importante - ha detto l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli - che intendo replicare anche con Trenitalia, in modo che gli studenti di tutta la Toscana possano usufruire degli stessi vantaggi ed avere la possibilità di conoscere l'eccezionale offerta naturalistica e culturale dei nostri territori senza eccessivo impegno economico"

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni

casentino