QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 10°22° 
Domani 25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
mercoledì 28 settembre 2016

Attualità lunedì 04 gennaio 2016 ore 12:14

Tante opere pubbliche nel 2016

Il sindaco Massimiliano Sestini fa il punto sugli impegni dell'amministrazione comunale per l'anno nuovo delineando i principali obiettivi

CASTEL FOCOGNANO — "Il 2016 sarà un anno importante per Castel Focognano", parola del sindaco Massimiliano Sestini che traccia gli obiettivi e gli impegni dell'amministrazione comunale per i prossimi mesi. 

Tra gli impegni per il futuro del comune spiccano su tutti la nascita del polo scolastico di Rassina e l'impegno sull'area ex Lebole.

"Finalmente inizieranno i lavori di ampliamento che porteranno alla nascita di un vero e proprio Polo Scolastico a Rassina, unendo anche le elementari di Pieve a Socana - spiega il sindaco - ma ci saranno anche molti progetti mirati per la messa in sicurezza delle arterie di comunicazione, della messa in sicurezza di zone a rischio idro-geologico e della riqualificazione della zona della Casa della Salute di Rassina."

Nella parole del sindaco non poteva mancare un accenno all'area etrusca di Pieve a Socana su cui l'amministrazione si è molto spesa in questi primi 18 mesi di mandato dando seguito agli impegni presi in campagna elettorale: "Il 2016 sarà anche l'anno della valorizzazione dell'area etrusca di Pieve a Socana. Il restauro dell'ara è appena terminato ad opera della soprintendenza archeologia, ora inizia il percorso di valorizzazione, con un progetto di arredo urbano che la renda più fruibile e di promozione attraverso segnaletica, itinerari culturali e segnaletica ad hoc." commenta Sestini, che non disdengna di mettere in cantiere anche una speranza, senza fare promesse se non quella di un impegno di tutta l'amministrazione, alla domanda: "un obiettivo sperato?" risponde deciso, "la riqualificazione dell' Ex-LeboleModa."

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità