QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 12° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
lunedì 16 dicembre 2019

Cronaca lunedì 22 maggio 2017 ore 13:00

Uscita della E45 chiusa per problemi strutturali

Mentre le indagini sulla sicurezza della viabilità vanno avanti è stata disposta la chiusura di uno svincolo per un possibile cedimento sul cavalcavia



CASENTINO — La polizia stradale di Bagno di Romagna ha disposto ieri pomeriggio la chiusura preventiva dello svincolo per Canili di Verghereto sulla E45.

Il provvedimento è scattato dopo le verifiche del caso per un possibile cedimento strutturale sul cavalcavia. Sono state notate infatti alcune crepe in tre travi.

Il traffico lungo la superstrada non ha subito ripercussioni in entrambe le direzioni, in quanto il ponte pericolante è sullo svincolo.

I veicoli in direzione sud, in uscita o in ingresso allo svincolo di Canili al chilometro 162,850, possono utilizzare in alternativa lo svincolo di Verghereto al chilometri 168,150 e percorrere la viabilità provinciale.

Intanto saranno interrogati dal procuratore della repubblica di Arezzo Roberto Rossi, su loro richiesta, i cinque dirigenti Anas che attendono di sapere il loro futuro in merito alla questione "buche sulla E45".

I cinque sono accusati di attentato alla sicurezza pubblica e dopo aver ricevuto l’avviso di chiusura indagini vogliono chiarire la loro posizione. Il rischio che corrono è quello di essere rinviati a giudizio e le accuse a loro carico sono pesanti.

Secondo la procura, infatti, hanno ignorato "le situazioni di pericolo per la sicurezza stradale segnalate ripetutamente dal capocantoniere e dal dipartimento della polizia stradale". In particolare sono stati riscontrati "la formazione di buche di rilevanti dimensioni e profondità, le pronunciate irregolarità e sconnessioni, lo stato di avanzato degrado e deterioramento del manto stradale" rilevati dagli esami disposti lungo la superstrada.

Parallelamente all'inchiesta del procuratore Rossi si sta svolgendo un'altra indagine sul tratto romagnolo ad opera dei Pm di Forlì.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità