Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:BIBBIENA10°24°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Gratta e vinci rubato: il tagliando da 500 mila euro torna nelle mani della donna

Cronaca martedì 14 settembre 2021 ore 18:25

Investì due bimbi, archiviazione per il conducente

L'episodio nel 2019: i ragazzini erano in bicicletta. Il giudice ha ritenuto che non ci sono elementi per contestare la colpa al guidatore dell'auto



CASENTINO — I fatti risalgono al 23 settembre del 2019 ma la fine della vicenda giudiziaria che ne è scaturita è arrivata solo adesso.
Protagonista un senegalese 28enne, stabilitosi in Casentino, che proprio quel giorno di due anni fa investì con l'auto, per le strade di un paese della vallata, due bimbi di otto anni che erano in bicicletta.

Sul posto era arrivato subito il padre di uno dei ragazzini che aveva allertato Carabinieri e ambulanza. Uno dei due bimbi era risultato praticamente illeso, mentre le condizioni dell'altro erano apparse subito serie, tanto da rendere necessario l'intervento dell'elisoccorso Pegaso che aveva trasferito il piccolo all'ospedale pediatrico Meyer dove aveva subito un intervento per la frattura del femore, seguito da nove mesi di convalescenza.

I militari si erano occupati dei rilievi e avevano denunciato il 28enne a piede libero per lesioni colpose gravi. Dopo due anni di indagini e due perizie sulla dinamica dell'incidente, nonostante le strenue opposizioni della famiglia del bimbo ferito, il Gip del Tribunale di Arezzo, Giulia Soldini, ha ritenuto di archiviare l'accusa a carico del senegalese, assistito dall'avvocato Andrea Santini, ritenendo che "non vi siano elementi per contestare il profilo di colpa nella condotta dell'imputato ed anzi ritenendosi probabile che i minori siano apparsi all’improvviso sulla sede stradale, non permettendo al conducente dell’autovettura una pronta manovra di arresto per evitare l’impatto".

Claudia Martini
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Carabinieri allertati dalla struttura ricettiva che lo attendeva. Ha chiamato i genitori fornendo la propria posizione. Salvato dai militari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Sport

Attualità