Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:BIBBIENA12°26°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità lunedì 13 maggio 2024 ore 11:09

Una panchina rossa contro la violenza di genere

La panchina riporta la frase di Michela Murgia "Di tutte le cose che le donne possono fare nel mondo, parlare è ancora considerata la più sovversiva”



CASENTINO — Comune di Bibbiena e Centro Sociale con il suo Presidente Sabino Policastro, sabato scorso, in occasione della partenza di Bici in Città e dell’inaugurazione del 38esimo DAE (Defibrillatore semi automatico) del territorio, è stata tenuta a battesimo anche la panchina rossa simbolo della lotta contro la violenza di genere.

La panchina, che si trova all’ingresso del salone principale del centro, abbracciata da due bellissime azalee rosa, riporta la frase di Michela Murgia: “Di tutte le cose che le donne possono fare nel mondo, parlare è ancora considerata la più sovversiva”.

La frase, vergata in bianco sul legno rosso della panchina, è tratta dal libro “Stai zitta”.

Sabino Policastro, Presidente del Centro Sociale ha commentato così questo evento: “Il nostro centro ospita ogni giorno tante persone, soprattutto di una certa età, la cosiddetta età libera, ma non solo, che vengono qui per passare del tempo, stare insieme, socializzare. Il nostro è un luogo dove si fa comunità. Ricordo che è stato anche un luogo fondamentale nel periodo pandemico ospitando il centro vaccinale e grazie a uno sforzo e un lavoro che abbiamo voluto fare per la comunità intera. La panchina rappresenta simbolicamente il nostro impegno contro la violenza di genere e la frase è stata scelta proprio per ribadire il valore della parola che cambia la realtà e quella della donna ancora di più. Grazie a tutti coloro che hanno sostenuto con oi anche questa bella iniziativa che si inserisce in tanti percorsi di rinnovamento del centro”.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno