Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:BIBBIENA12°27°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zaccagni affitta l'Olimpico e con un rigore svela il sesso del figlio

Imprese & Professioni mercoledì 15 dicembre 2021 ore 12:05

​Cinque consigli pratici per avviare un e-commerce di successo

Lo shopping online è diventato ormai un’attività diffusa alla quasi totalità della popolazione, superando barriere di età e pregiudizi di ogni tipo.



TOSCANA — Moltissimi titolari di negozi di abbigliamento, ma anche di molti altri prodotti, sono sempre più interessati a spostare la propria attività sul web.

Anzi, c’è da dire che moltissime persone preferiscono aprire un e-commerce direttamente, senza cioè avere un altro negozio fisico ma appunto limitando le proprie vendite soltanto al web. C’è da dire infatti che i vantaggi di aprire un’attività direttamente su internet sono veramente tanti, e primo tra tutti troviamo il risparmio.

Non essendoci un negozio fisico, infatti, le spese sono incredibilmente minori per un e-commerce, in quanto non si dovrà pagare l’affitto, le bollette, i dipendenti e tanto altro. Quello che comunque va tenuto ben presente, però, è il fatto che si deve comunque aprire una partita IVA se si possiede un e-commerce, per poter essere assolutamente in regola e pagare le giuste tasse. Questo però non deve spaventare i titolari di tali attività, perché soluzioni low cost e convenienti possono essere trovate piuttosto facilmente anche online, basta ad esempio rivolgersi ad un consulente telematico come Fiscozen. Servizi di questo tipo rendono molto semplice avviare le pratiche per una partita IVA per e-commerce direttamente online.

Vediamo quindi insieme cinque consigli utili per chi vuole intraprendere questo modo di fare commercio.

  1. Avere un buon progetto di partenza

Il giusto progetto per cominciare un’attività commerciale è estremamente importante. Partire senza sapere bene quali sono i propri obiettivi sul breve e lungo termine e senza un’organizzazione ben precisa può soltanto essere deleterio e portare alla perdita sia dei propri soldi che del proprio tempo. Bisogna quindi fissare degli obiettivi e perseguirli fin dall’inizio.

  1. Scegliere a quale pubblico rivolgersi

La scelta del pubblico a cui è rivolto il proprio prodotto è fondamentale. Che si tratti di abbigliamento o di qualsiasi altra cosa, se non si raggiunge il pubblico giusto si rischia di compromettere l’intera attività. Bisogna quindi individuare precisamente a chi è rivolta la propria offerta e mirare ad accattivare questa tipologia di pubblico nel migliore dei modi.

  1. Fare una buona campagna pubblicitaria

Non ci si può aspettare che la propria attività decolli velocemente e dal nulla appena si apre un e-commerce. C’è infatti tantissima concorrenza in questo campo e un buon modo per scavalcarla è mettere in atto una buona pubblicità. Non è una cosa in cui ci si può improvvisare, ma è assolutamente necessario rivolgersi a degli esperti che siano in grado di stabilire dove, come e quando posizionare le inserzioni pubblicitarie e anche come strutturarle per essere efficaci.

  1. Creare una buona interfaccia per il sito

Un buon sito e-commerce deve essere in grado di invogliare il cliente a comprare e questo vuol dire che non può essere né complicato e né troppo elaborato. Le interfacce semplici e immediate sono quelle di maggiore successo ed è su quelle che ci si deve concentrare.

  1. Affidarsi a degli esperti per la gestione fiscale dell’attività

Come già detto attività di questo tipo hanno bisogno di una partita IVA dedicata e per poterla aprire in sicurezza e gestire nel migliore dei modi bisogna rivolgersi ad esperti consulenti fiscali dedicati alle PIVA , che sapranno trovare la soluzione più conveniente per il caso specifico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La signora, di 68 anni, ha riportato diversi traumi ed è stata portata dai sanitari all'ospedale del Casentino in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità