comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:BIBBIENA10°15°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
domenica 25 ottobre 2020
corriere tv
Speranza e il suo libro: «In questo momento non posso impegnare il mio tempo per le presentazioni»

Attualità lunedì 21 settembre 2020 ore 15:11

Nastasio all'opera all'ombra dei Guidi

Il maestro milanese in Casentino per realizzare cinque litografie, a tiratura limitata, per le Edizioni Helicon



POPPI — Ospite degno di nota in questo inizio d'autunno per il Casentino. Si tratta di Alessandro Nastasio, uno dei principali artisti italiani viventi, è a Poppi per realizzare una cartella in serie limitata di cinque litografie acquerellate a mano, realizzate per il 2020 da Edizioni Helicon per i collezionisti.

Il titolo della cartella è “Panta rei”, ovvero “tutto scorre”, e si rifà al concetto che la tradizione filosofica attribuisce a Eraclito. Nastasio, da sempre profondo indagatore dei testi filosofici, religiosi, epici e sapienziali dell’antichità, parte dall’assioma eraclitiano per riflettere sul senso della vita e il tempo che scorre.

La candida genuinità di “Innocenza-Verginità” inaugura la cartella, prima di lasciare spazio a “Primavera di bellezza” e all’età dell’oro della nostra esistenza. La locuzione augustea “Festìna lente”, ovvero “affrettati lentamente”, affronta due idee contraddittorie, per ricordare che il raggiungimento degli obiettivi passa anche dalle scelte prese senza esitazioni, ma allo stesso tempo meditate. È vero, tuttavia, che anche il più grande successo può essere effimero, come rammenta “Vittoria Alata. Tutte le vittorie della vita hanno ali di carta”. Conclusione affidata a “Il sonno della morte”.

Ancora una volta Alessandro Nastasio si muove tra sacro e profano, mito e realtà, per affrontare con il suo segno inconfondibile i grandi temi esistenziali. Con la sua cifra stilistica distintiva, in cui i soggetti sono resi attraverso forme e colori essenziali, l’artista aggiunge un altro piccolo e importante tassello a una carriera ultra sessantennale, in cui si è cimentato con originalità e successo nelle arti, dalla pittura alla scultura, dalle varie tecniche incisorie al mosaico. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità