comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:36 METEO:BIBBIENA10°15°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
domenica 25 ottobre 2020
corriere tv
Speranza e il suo libro: «In questo momento non posso impegnare il mio tempo per le presentazioni»

Attualità lunedì 05 ottobre 2020 ore 12:23

Positivo anche un docente di scuola media

A casa tutte le classi prime: 51 ragazzi. Istituto chiuso per la sanificazione. Per gli altri proseguono le lezioni in aula. Caccia ai supplenti



BIBBIENA — E' risultato positivo al Covid anche un docente della Scuola Media “XIII Aprile” di Soci. Nei giorni scorsi, il sindaco di Bibbiena, Filippo Vagnoli aveva comunicato la positività di due ragazzi.

Da lì era scattata la quarantena per 17 alunni della loro classe e per 9 docenti, tra cui anche la professoressa risultata contagiata. In totale, adesso, sono in isolamento 51 studenti, il totale di quelli delle prime.

Il nuovo caso è collegato a quelli precedenti.

Dal confronto tra il primo cittadino, la Asl e il Dirigente scolastico, è stato stabilito di lasciare a casa tutti i ragazzi del primo anno, assicurando invece il proseguo delle lezioni in presenza per tutte le altre classi.

“Abbiamo deciso di procedere per gradi, facendo massima attenzione all’evolversi della situazione" spiega lo stesso sindaco Vagnoli.

Oggi la scuola è chiusa, come da programma, per consentire la sanificazione dei locali da parte del Comune e la ricerca, del Dirigente scolastico, di supplenti per poter consentire il proseguo delle lezioni per gli altri studenti.

"Il momento è critico e lo sappiamo - prosegue Vagnoli. Come sappiamo che questo sarà un autunno caldo dal punto di vista pandemico. Per prepararci al meglio abbiamo lavorato sodo dentro le strutture scolastiche anche in accordo e in collaborazione con Dirigenti che si sono impegnati tantissimo, in un lavoro che è andato spesso ben al di là del dovere. Adesso dobbiamo fare ancora più attenzione, dobbiamo impegnarci ancora di più a rispettare le regole soprattutto fuori dalle scuole. Utilizzo della mascherina sempre, distanziamento e cerchiamo di evitare inutili assembramenti. Rischiamo di far pagare al mondo della scuola e al diritto di ogni ragazzo all’istruzione, le nostre leggerezze. Adesso è il momento della responsabilità. Purtroppo gli ultimi casi, sia ragazzi che insegnante, sono sintomatici. Eravamo abituati ai casi asintomatici dell’estate, invece anche questo aspetto è mutato con il mutare della stagione. Quindi, richiamo tutti a fare il massimo per tutelare la scuola come istituzione e diritto allo studio”.

Oggi, nella Giornata Mondiale degli insegnanti, lo stesso primo cittadino ha voluto dedicare un pensiero proprio a tutti gli insegnanti che operano a Bibbiena e in Casentino in un momento ancor più difficile come quello attuale.

Filippo Vagnoli - docente positivo alle medie di Soci
Filippo Vagnoli - giornata insegnanti


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca