Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:40 METEO:BIBBIENA13°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità giovedì 04 agosto 2022 ore 19:25

Panno del Casentino, "occupazione e autogestione"

I lavoratori della Manifattura hanno fondato un Comitato. Queste le azioni che annunciano se non saranno bloccati i licenziamenti



SOCI — Occupazione e autogestione. I lavoratori della manifattura del Casentino, insieme alla Filctem Cgil, hanno approvato un ordine con giorno con il quale hanno formato il Comitato di tutela e difesa della produzione del panno del Casentino. In questa fase, lavoratori e sindacato continueranno ad impegnarsi per scongiurare i licenziamenti. Se le due curatele fallimentari non faranno un passo indietro, allora scatteranno occupazione e autogestione. 

Non solo. L’obiettivo del Comitato è “il massimo coinvolgimento e unione con coloro – impegnati socialmente e civilmente – che si ritrovano in questi obiettivi” e cioè nel proseguimento dell’attività produttiva e della difesa del panno del Casentino. “Va tutelata – ricorda Alessandro Mugnai della Filctem - tutta la filiera del territorio promuovendo una vera e propria unione di tutti i suoi lavoratori, i quali s’intendono a loro volta non “lavoratori subordinati” ma veri e propri produttori che – con la loro esperienza appresa nel territorio e col duro lavoro – garantiscono l’esistenza del panno del Casentino”.

Nel documento approvato stamani dall’assemblea, i lavoratori della Manifattura del Casentino ricordano che “rischiamo la perdita del posto di lavoro in una fase assolutamente fiorente per le tante commesse di lavoro a inizio anno e sopra ogni aspettativa poichè derivanti dalla generale ripresa del tessile italiano”. E questo a causa di “un’intricata situazione immobiliare e societaria che vede ben due curatele interessate e che tale situazione – nei fatti e in particolare dietro azione delle curatele – ha determinato l’avviata procedura dei licenziamenti collettivi per cessazione d’attività”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un gruppo di amici ha deciso di ripercorrere ricordi e momenti unici dentro al locale, tra gioia, divertimento e spensieratezza. E vince l'emozione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità