QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 10°19° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 24 maggio 2019

Attualità martedì 14 maggio 2019 ore 16:29

Sr70, terminati i lavori di adeguamento

​L'intervento da oltre un milione e mezzo di euro migliora la percorribilità e rende più sicuri alcuni punti critici



PELAGO — L'intervento da oltre un milione e mezzo di euro migliora la percorribilità e rende più sicuri alcuni punti critici.

Si sono conclusi i lavori per l'adeguamento e la messa in sicurezza della Sr 70 della Consuma. Lo annuncia una nota della Giunta regionale. "Si tratta - sottolinea la nota- di un intervento di oltre un milione e mezzo di euro che migliora la percorribilità e rende più sicuri alcuni punti critici del versante fiorentino del Passo della Consuma"

"La Regione Toscana - ricorda l'assessore regionale alle infrastrutture - ha promosso e realizzato in accordo con il Comune di Pelago e la Città Metropolitana di Firenze quattro interventi prioritari per migliorare la sicurezza stradale, a vantaggio dei residenti, ma anche di tutti coloro che quotidianamente attraversano il Passo, che collega l'area fiorentina con la provincia di Arezzo".

Per il completamento dell'intervento manca soltanto il rivestimento in pietra dei muri e il rinverdimento delle scarpate che avverrà nei prossimi mesi.

La Città metropolitana, da parte sua, con le risorse assegnate dalla Regione per la manutenzione della viabilità, ha effettuato un'importante opera di asfaltatura lungo tutto il tratto interessato dai lavori fino all'ingresso di Pontassieve.

Ecco il dettaglio degli interventi realizzati:

In località Camperiti, nei pressi dell'abitato di Palaie, sono stati messi in sicurezza circa 400 metri di strada, migliorando il tracciato della Sr 70 dove un tornante con raggio estremamente limitato e scarsa visibilità rendeva disagevole lo scambio tra veicoli provenienti da sensi opposti. L'allargamento della strada è stato realizzato spostando l'asse verso monte e realizzando un muro di controripa. E' stata inoltre realizzata un'opera di contenimento (paratia di micropali a valle della strada), la cui necessità è stata evidenziata dalle indagini geologiche realizzate in fase di progettazione. Rifatti completamente, infine, anche il manto stradale e la segnaletica orizzontale e verticale. Sostituiti i guard-rail e regimentate le acque di superficie.

E' stata costruita una nuova piazzola di sosta, a monte della strada, nei pressi del Km. 3+700. La piazzola ha una lunghezza di circa 75 metri e la larghezza di circa 4. Sul lato a monte della piazzola è stato realizzato di un muretto in pietra di circa 1 metro di altezza. La piazzola è stata pavimentata con conglomerato pigmentato per un miglior inserimento nel contesto circostante.

In località Fonte al Cerro è stato migliorato il tracciato in un tratto di circa 500 metri che comprendeva un tornante con raggio limitato e scarsa visibilità, una semicurva ed una curva a raggio limitato. E' stata allargata la sede stradale, con spostamento verso monte e la costruzione di due tratti di muro di controripa. Sono inoltre state effettuate opere per migliorare la regimazione delle acque (sia provenienti dai terreni di monte che dalla piattaforma stradale). Su tutto il tratto sono stati rifatti il manto bituminoso e la segnaletica orizzontale e verticale. L'intervento verrà completato con il rivestimento in pietra dei muri e il rinverdimento delle scarpate.

In località Le Cupole, al km 10+000 circa, è stata risanata la pavimentazione di una piazzola esistente utilizzando un conglomerato pigmentato.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

casentino