comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:19 METEO:BIBBIENA9°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, neve in Liguria: in azione le squadre di soccorso della Protezione civile

Spettacoli giovedì 20 agosto 2020 ore 12:06

"Pan De' Mia", pochi giorni al debutto del film

La versione "anti Covid" di Tovaglia a quadri è pronta. Ecco le modalità di fruizione



ANGHIARI — Tutto pronto per “PAN DE’ MIA”, il film che caratterizza l’edizione 2020 di Tovaglia a Quadri. Un progetto nuovo e differente. Anche Tovaglia a Quadri cambia “il suo abito”, senza però perdere quelle caratteristiche che lo hanno reso evento unico ed irripetibile in ognuna delle ventiquattro edizioni precedenti. 

La storia scritta dagli autori Paolo Pennacchini e Andrea Merendelli (che come ogni anno cura anche la regia) non andrà in scena nella Piazzetta del Poggiolino di Anghiari con la “cena toscana e una storia da raccontare in quattro portate”, ma sarà trasmessa in streaming nella piattaforma sviluppata da IpKom, partner tecnico del progetto. 

Il film, girato nel centro storico di Anghiari con gli abitanti del borgo tiberino nel ruolo di attori della pellicola, sarà disponibile in streaming dal 24 agosto al 6 settembre dalle 20,30 (orario in cui negli anni passati cominciava la cena ed in cui la luce del tramonto conquista la Piana della Battaglia) alle ore 10,30 del mattino successivo. 

Tre le tipologie di biglietti acquistabili nel sito www.tovagliaquadri.com, pacchetti che permettono opzioni differenti e che sono stati pensati per venire incontro alle esigenze degli spettatori. Ci sarà tempo fino alla mezzanotte di venerdì 21 agosto per usufruire dei pacchetti “Tovaglioli” (45€) e “Commensali” (90€) e per partecipare quindi alla PRIMA VISIONE del film in programma domenica 23 agosto al Teatro di Anghiari. Un appuntamento pensato per ringraziare tutti coloro che hanno creduto nel progetto, sostenendo Tovaglia a Quadri anche in questo anno così particolare. I biglietti singoli da 15 euro potranno invece esser acquistati anche nei giorni successivi (fino al 6 settembre) e consentiranno di vedere il film in una sera a scelta, nella fascia oraria indicata.

La storia scritta da Merendelli e Pennacchini, realizzata con la direzione della fotografia e delle unità video di Gabriele Bianchini, racconta la vicenda degli abitanti di Anghiari, forti e orgogliosi, selezionati da secoli di battaglie e pestilenze, che hanno riattivato l’antico “forno popolare” del centro storico, risorsa comune che ha consentito a tutti di mangiare. L’attuale pandemia dice che stia facendo riscoprire profondi valori umani, tra questi nuova sensibilità e solidarietà, in un mondo governato da egoismo. Al vecchio forno del pane gli anghiaresi portano ognuno il suo pane a cuocere, un impasto uguale ma diverso, dove ogni famiglia appone al centro un simbolo, un segno, una lettera, affinché dopo la cottura ognuno possa riprendersi il “suo”. PAN DE’ MIA, della mia famiglia, della mia storia e anche del mio egoismo.

Il Film è una produzione dell’Associazione Teatro di Anghiari, realizzata con il contributo della Regione Toscana, del Comune di Anghiari, del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e con la collaborazione dell’Associazione Pro Anghiari. Main sponsor: Busatti Srl. Partner tecnico per la diffusione in streaming: Ipkom Srl. Sponsor: Biokyma Srl, Ecosanit, Grande Impero, Gruppo Alimentare Valtiberino, S-Eri Print, Verretta, Vimer Srl.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca