Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:BIBBIENA12°27°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zaccagni affitta l'Olimpico e con un rigore svela il sesso del figlio

Attualità lunedì 09 agosto 2021 ore 11:33

Buoni Spesa, in 145 hanno fatto richiesta

Chiuso il bando promosso dall'Amministrazione di Bibbiena. Attivata anche una nuova piattaforma digitale per favorire per la gestione dei voucher



BIBBIENA — Si è chiuso il bando promosso dall'Amministrazione di Bibbiena relativo ai Buoni Spesa.

Sono state 145 le domande pervenute all’Ufficio per il Sociale del Comune.

Il bando, a cui avevano accesso i cittadini con un ISEE non superiore ai 16.500 euro, si collega direttamente a quello sugli affitti per un massimo di 3 mila euro erogati tra l’una e l’altra operazione per ogni nucleo familiare.

Tutte le domande sono state inserite in una graduatoria e verificate puntualmente anche con il supporto delle assistenti sociali. A fine agosto sarà stilata la graduatoria definitiva.

Con questo terzo bando gestito dal Comune, verrà inaugurata la nuova Piattaforma Buoni Spesa Esercenti, attivata dall’amministrazione nel contesto del percorso di digitalizzazione della pubblica amministrazione.

Si tratta di una piattaforma attraverso la quale gli esercenti potranno facilmente gestire i buoni spesa che i cittadini presenteranno loro, con un elenco delle transizioni e quindi il totale che il comune dovrà corrispondere.

Un modo semplice e veloce per Comune e commercianti, per gestire l’erogazione dei buoni che partirà a settembre.

Gli importi erogati per nucleo familiare andranno dalle 50 alle 150 euro.

L’Assessore al Sociale Francesco Frenos commenta: “Siamo arrivati alla conclusione anche del terzo bando, che ha impegnato gli uffici per il sociale che ringrazio per l’efficienza che sempre dimostrano e hanno dimostrato soprattutto nel periodo emergenziale. Le domande pervenute ci parlano di un territorio che, con le sue 5 mila famiglie circa, sta reggendo bene all’urto della crisi pandemica e allo stesso tempo di una rete di aiuti e sostegno alle famiglie più fragili che sta funzionando in modo ottimale, non avendo mai abbassato la guardia. Continueremo ad impegnarci in questo senso”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La signora, di 68 anni, ha riportato diversi traumi ed è stata portata dai sanitari all'ospedale del Casentino in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità