comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:19 METEO:BIBBIENA9°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità sabato 21 novembre 2020 ore 15:11

Con il freddo il drive through trasloca al coperto

Spostato nel capannone della Protezione civile, davanti alla caserma dei Vigili del Fuoco. Le infermiere ringraziano i bambini: sono bravissimi



BIBBIENA — E' arrivato il freddo e il drive through per effettuare i tamponi si è spostato, da questa mattina, dentro al capannone della protezione Civile di Bibbiena.

L'inverno, infatti, non consente più di effettuare i tamponi nell’ampio parcheggio della zona Ferrantina, tra Soci e Bibbiena. Per questo, con il coordinamento del Comune, il tutto si è trasferito nello stabile, come detto sede della Protezione Civile di Bibbiena, che si trova di fronte alla caserma dei Vigili del Fuoco.

Ringrazio la famiglia Piantini (Ales arredi) per averci messo a disposizione questo capannone come Protezione civile e che oggi diventa anche il luogo in cui si effettuano i tamponi. Ancora degli imprenditori che aiutano le istituzioni ed i cittadini in questo momento così duro per tutti. Numerose aziende, già dalla prima fase, hanno fatto cospicue donazioni alla Protezione civile e all’Ospedale” commenta il sindaco Filippo Vagnoli.

I primi tamponi, nella nuova 'location' sono stati effettuati questa mattina da due infermiere del territorio, Marzia Rossi e Cinzia Lapini, che dicono: “Il momento è durissimo perché non c’è solo il Covid, ma anche tutta l’assistenza domiciliare agli anziani e ai malati cronici. Siamo molto in tensione e sotto stress, ma ce la stiamo mettendo tutta. Vorremmo che anche i cittadini si rendessero conto che i loro sforzi sono necessari per uscire presto da questa pandemia. Solo insieme possiamo farcela e non è solo un modo di dire”.

Ma le due professioniste sanitarie intendono ringraziare soprattutto i più piccoli "vogliamo fare un saluto grande a tutti i bambini che si sono fatti il tampone, perché sono bravissimi. Noi abbiamo più paura quando c’è un bambino, ma sono loro che ci aiutano, ci dimostrano fiducia e ottimismo e tutto diventa più semplice”. 

E sull'andamento del contagio è il primo cittadino ad aggiungere: "la situazione sanitaria è stazionaria, tutti i giorni ci sono nuovi positivi e anche nuove guarigioni, ma ancora non abbiamo visto una riduzione significativa dei contagi. Spero che i comportamenti responsabili di tutti possano portare presto dei cambiamenti e quindi all’uscita dalla zona rossa” prosegue ancora il primo cittadino.

Il Comune mette a disposizione le proprie forze per i cittadini in difficoltà, con la spesa e i medicinali a domicilio e medicinali. Servizi importanti e gratuiti. - conclude Vagnoli - Poi stiamo anche riorganizzando i buoni spesa per le famiglie più fragili del nostro territorio. Vorrei ringraziare di nuovo tutte le associazioni di volontariato che da tantissimo tempo ci stanno supportando in questo difficile percorso: i carabinieri in pensione, le misericordie di Bibbiena e Soci e la Croce Rossa. Il loro impegno è stato ed è immenso”.

La nuova postazione per i tamponi drive through a Bibbiena


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità