comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:24 METEO:BIBBIENA10°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
Napoli, poker alla Roma con dedica a Maradona

Cronaca giovedì 19 novembre 2020 ore 10:59

Giovani casentinesi tentano furto in abitazione

Denunciati due ragazzi notati da un cittadino, che ha allertato il 112, mentre portavano via minimoto e forzavano la porta dell'appartamento



CASTEL SAN NICCOLO' — I furti nelle abitazioni, nell'ultimo periodo, sono calati, ma la guardia dei Carabinieri casentinesi non si è abbassata. E proprio grazie alla capillare copertura del territorio, ieri pomeriggio, è stato sventato un colpo in una casa a Castel San Niccolò.

Intorno alle 16,30 è arrivata una chiamata alla Centrale Operativa di Bibbiena. Un cittadino segnalava due giovani mentre si stavano introducendo in una proprietà, composta da appartamento e garage. Avevano addirittura già tirato fuori dal resede due minimoto.

Ma evidentemente il bottino secondo loro non era sufficiente, tanto che stavano tentando di forzare anche la porta di ingresso dell'appartamento.

Quindi, è stata inviata immediatamente una pattuglia dalla Stazione di Poppi, che insieme ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Pratovecchio, a sirene spiegate, si è precipitata sul posto.

I due giovani, casentinesi e incensurati, hanno rinunciato al tentativo di entrare nell'abitazione e hanno subito ammesso le proprie responsabilità. 

La refurtiva, in sostanza le due mini moto, di fatto non portate vie, sono tornate nella disponibilità del proprietario e per i ragazzi è scattata una denuncia, a piede libero, per tentato furto in abitazione in concorso.

La costante presenza dell’Arma sul territorio, pochi giorni fa, inoltre ha permesso di deferire anche un “sorvegliato speciale di pubblica sicurezza”, che aveva violato questa limitazione.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità