Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:BIBBIENA15°31°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Piero Angela raccontò l'incontro con la moglie Margherita Pastore: «Una scossa elettrica dal primo sguardo, insieme da 66 anni»

Attualità mercoledì 10 marzo 2021 ore 11:55

Zona rossa, la vallata insiste sulla "scissione"

Il sindaco Filippo Vagnoli

Vagnoli ha chiesto ancora a Giani di tenere in considerazione l'ambito dei distretti sanitari. Il Casentino ad oggi conta 83 casi su 100mila abitanti



BIBBIENA — Ieri sera la riunione, rigorosamente on line, tra i sindaci dell'Aretino e il Governatore Eugenio Giani. Oggetto del vertice: la situazione pandemica nel territorio provinciale.
Ed il sindaco di Bibbiena, Filippo Vagnoli ha rinnovato la richiesta fatta formalmente pochi giorni fa, sulla possibilità di prendere in considerazione l'ambito dei distretti sanitari e non la provincia per eventuali restrizioni più ferree.

Al momento l'articolazione Casentino ha un indice di 83 contagiati su 100mila abitanti, quindi bene al di sotto di quello definito di allerta ovvero 250 positivi su 100mila abitanti. Mentre, l'indice della Provincia è sopra a 250 casi su 100mila, ma dobbiamo aspettare venerdì sera per avere ulteriori indicazioni in merito alle decisioni che verranno prese sulle limitazioni.

E' lo stesso Vagnoli che spiega “è stato ribadito che il metodo di gestione sarà il seguente: il colore della Regione sarà comunicato da Speranza a Giani il venerdì a metà pomeriggio. Se sarà rosso, non ci saranno ulteriori discussioni; se invece sarà un altro colore, il Presidente Giani valuterà nella stessa serata la possibilità di prevedere restrizioni maggiori per Province o Comuni (per esempio la chiusura delle scuole) in accordo con i Sindaci di quel territorio. Non è scontato che vengano prese decisioni sull'intera provincia, ma potrebbero comunque esserci delle differenziazioni. La presenza di varianti sarà comunque tenuta in considerazione per valutare possibili restrizioni.

L'auspicio è che il Governatore possa tenere in considerazione la proposta che abbiamo avanzato come articolazione zonale della sanità, anche in riferimento alla nostra situazione che, in questo momento, appare sotto controllo”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
All'ospedale San Donato i pazienti affetti da virus sono complessivamente 5. Viaggia diffuso il contagio. Ad arezzo i tamponi infetti oggi sono 31
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità