QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 8° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
giovedì 27 febbraio 2020

Attualità mercoledì 24 maggio 2017 ore 14:08

Il cardinale Bassetti nuovo presidente della Cei

Gualtiero Bassetti è stato nominato vescovo della Diocesi di Piombino-Massa Marittima nel 1994, nel 1998 a Arezzo-Cortona--Sansepolcro



CASENTINO — Il cardinale Gualtiero Bassetti è stato nominato da papa Francesco presidente della Cei (Conferenza Episcopale Italiana). Ad annunciarlo è stato il cardinale Angelo Bagnasco al termine della messa di mercoledì 24 maggio. Il cardinale Bassetti era nella terna di nomi proposta dai vescovi d'Italia, Montenegro e Brambilla gli altri due, papabili per ricoprire questo ruolo per la prima volta assegnato ad una persona diversa dal pontefice, vescovo di Roma.

Un nome fortemente legato alla Toscana, che oltre a dargli i natali (7 aprile 1942 a Popolano di Marradi in provincia di Firenze), lo ha visto vescovo, prima nel 1994 nella Diocesi di Massa Marittima-Piombino, poi nel 1998 nella Diocesi di Arezzo-Cortona--Sansepolcro. Nel 2014 è stato nominato arcivescovo di Perugia-Città della Pieve.

I vescovi italiani si erano riuniti in vaticano per nominare la terna dei candidati da sottoporre a Papa Francesco, il quale sceglierà il successore di cardinal Angelo Bagnasco, alla presidenza della Conferenza episcopale italiana.

Il più votato è stato l'attuale arcivescovo di Perugia, Gualtiero Bassetti, già pastore della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro nel decennio 1999-2009.

Monsignor Bassetti, nato a Popolano di Marradi nel 1942, è risultato il primo della lista con 134 voti. A seguire, il cardinale di Agrigento Francesco Montenegro con 126 preferenze e il vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla con 115 consensi.



Tag

Conte soccorre signora che cade per chiedergli un selfie

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità