Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:BIBBIENA11°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità mercoledì 16 dicembre 2020 ore 13:59

Operatori della vallata al lavoro sul turismo slow

Proseguono i Living Labs per sviluppare prodotti, dedicati ai visitatori, seguendo due filoni: la scoperta del territorio e i cammini



CASENTINO — Prosegue l’attività dei Living Labs promossi dall’Ambito Turistico del Casentino, dopo il primo incontro sul tema dell’Active Tourism che si è tenuto lo scorso 3 dicembre. Oggi se ne tiene un altro sul tema del Turismo Slow.

I tavoli si concentreranno sullo sviluppo coordinato di prodotti turistici, secondo due principali aree di interesse: da un lato la scoperta del territorio, con il suo patrimonio di arti, mestieri e tradizioni, dall’altro i cammini, che stanno riscuotendo un successo sempre più ampio all’interno del settore turistico, definendosi come dimensione a sé rispetto alle attività di trekking ed escursionismo.

Il modello del Living Lab prevede il coinvolgimento degli operatori del settore non come semplici spettatori di scelte altrui, ma come veri e propri attori protagonisti dell’ideazione e della creazione di offerte turistiche che promuovano in maniera organica il territorio casentinese e generino in futuro un indotto che porti ad uno sviluppo significativo dell’economia di vallata.

Gli incontri si svolgeranno online attraverso la piattaforma di meeting virtuale Zoom e si articoleranno in 5 appuntamenti da 4 ore ciascuno, diversificati a seconda di argomenti specifici individuati dall’Ambito Turistico del Casentino, considerati di maggior potenziale.

Dopo la sessione del 16 dicembre, i prossimi incontri vedranno gli operatori lavorare su arte e cultura, gastronomia e luxury (definito come prodotto wedding).

Ogni Living Lab è aperto a tutti gli operatori del settore dell’Ato Casentino. È obbligatoria la registrazione attraverso la piattaforma Eventbrite, dove sarà possibile scegliere a quale laboratorio partecipare.

Il calendario degli eventi è disponibile sulle pagine Facebook “Ambito Turistico Casentino” e “Casentino.it”, oppure si possono chiedere informazioni all’indirizzo email ato@casentino.toscana.it

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità