Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:BIBBIENA17°28°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità giovedì 30 giugno 2022 ore 19:40

Pergamena allo storico chirurgo che va in pensione

Per Andrea Rinnovati ultimo giorno in sala operatoria. Il sindaco "ha segnato un’epoca, dando un contributo importante alla sanità casentinese"



CASENTINO — Al dottor Andrea Rinnovati, per il suo impegno instancabile speso a favore del Casentino e dei suoi abitanti, per la sua grande umanità, il senso del dovere e il coraggio delle proprie idee. Per aver dato un'impronta essenziale alla sanità e aver lasciato la sua grande eredità morale e di chirurgo a favore delle future generazioni”, sono le parole che il sindaco di Bibbiena e Presidente del Distretto socio-sanitario del Casentino Filippo Vagnoli ha voluto scrivere in una pergamena che, questa mattina, ha voluto portare personalmente al chirurgo Rinnovati nel suo ultimo giorno di sala operatoria della sua carriera professionale.

Da 26 anni chirurgo dell’ospedale di Bibbiena, Rinnovati si è distinto per la sua numerosa produzione scientifica e per essere stato promotore di uno studio a livello internazionale sul tumore gastrico in Casentino

Vagnoli ha commentato: “Rinnovati ha segnato un’epoca, dando un contributo importante alla sanità casentinese, facendolo sempre con un entusiasmo raro. Il grazie va all’uomo e al professionista che, tuttavia, si è distinto sempre e in ogni momento per la sua grande umanità e la vicinanza ai malati”.

Il presidente del distretto conclude: “con Andrea Rinnovati si chiude un periodo e se ne apre un altro. L’impronta che ha lasciato è profonda e non andrà dispersa. Mi sono personalmente confrontato con i vertici Asl e sono già partite le procedure per avere una figura che possa sostituire quella dello storico chirurgo. Certamente l’affetto che ci lega a lui è qualcosa di particolare, proprio perché il suo essere vicino innanzitutto ai cittadini gli è valsa una vicinanza mai vista prima di tutta la popolazione della vallata. Sono però certo che anche chi verrà dopo di lui potrà beneficiare dell’eredità lasciata e potrà svolgere al meglio al sua professione per il bene del Casentino”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Riconoscimento dall'amministrazione a Gabriella e Sabrina Soldani. Nei prossimi giorni anche alla Casa del Bambino per i 40 anni d'attività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità