comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:19 METEO:BIBBIENA9°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità mercoledì 21 ottobre 2020 ore 15:07

​Covid, 150 lettere per condividere la quarantena

Il sindaco Vagnoli ha scritto ai cittadini in isolamento per far sentire la vicinanza del Comune e mettere a disposizione i servizi di supporto



BIBBIENA — Centocinquanta lettere. Una per ogni persona in quarantena. A Bibbiena il sindaco Filippo Vagnoli ha deciso di sostenere così i cittadini in difficoltà: nel comune casentinese sono 70 le persone risultate positive al Covid, e 150 quelle in quarantena.

“Stiamo vivendo il momento più delicato e per noi anche il più duro dell’epidemia e dobbiamo “tenerci stretti” anche come comunità. Per farlo abbiamo bisogno di reciproca comprensione, visto che non sempre i servizi che abbiamo a disposizione riescono a darci risposte nei tempi che vorremmo, ma siamo dentro un vortice e anche le autorità sanitarie stanno facendo il massimo, come tutti noi”, scrive il sindaco che apre la lettera con un semplice ma efficace “Ciao, come stai?” ricorrendo a una frase che va oltre la forma e significa manifestare la propria vicinanza, prendersi carico dei problemi degli altri, insomma esserci. 

Nella lettera Vagnoli aggiunge: “Ti scrivo per dirti che ti sono vicino, che puoi contare su di me e sui servizi che l’amministrazione ha attivato dall’inizio della pandemia. Puoi chiamarci qui 0575-530634 (tutti giorni la mattina), o scriverci qui sindaco@comunedibibbiena.gov.it per esporci i tuoi dubbi e/o necessità. Noi, da parte nostra, cercheremo in breve tempo di darti risposte e aiutarti a risolvere le problematiche legate alla tua quarantena”. 

Non è davvero poco,  in un tempo così complicato come quello che stiamo vivendo, anche dal punto di vista umano.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità