Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:BIBBIENA18°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
lunedì 18 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Roma, Orsato a Cristante: «Il vantaggio sul rigore non si dà mai. Dai la colpa a me perché hai sbagliato il rigore?»

Cronaca martedì 28 settembre 2021 ore 11:50

Maltempo in Casentino, la conta dei danni

Carabinieri e Vigili del Fuco sono dovuti intervenire per liberare le strade dagli alberi e soccorrere le persone rimaste senza corrente



CASENTINO — Dopo la tromba d'aria di domenica pomeriggio, anche nella giornata di lunedì i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in molti Comuni del Casentino per portare soccorsi.

Sì, perché il maltempo ha provocato la caduta di molti alberi e soprattutto diffusi blackout con alcuni paesi rimasti senza corrente elettrica per molto tempo.

A Chiusi della Verna, Val della Meta, Corezzo, Podere Fatucchio, via della Lappola si segnalano interventi per liberare strade e cortili dalle piante cadute.

Intervenuti anche per blackout in Pratovecchio-Stia e Badia Prataglia. L’interruzione di energia elettrica ha impensierito soprattutto gli anziani. Man mano l’Enel ha operato i lavori di competenza con generatori di emergenza. Ma i danni sono stati tanti e tutti in via di completo ripristino.

In Vallesanta molti blackout con i Carabinieri, personale della Provincia e Vigili del Fuoco impegnati anche per rendere le strade di nuovo percorribili.
Sempre in questa zona danni ad abitazioni con tetti divelti in alcuni poderi agricoli.

A Badia Prataglia intervento delicato dei Carabinieri. Stava per esaurirsi l'energia che alimenta un respiratore a ventilazione ed un uomo è stato salvato dai Militari che hanno portato carburante ad un gruppo elettrogeno in grado di ricaricare la batteria dell'apparato sanitario.

A Bibbiena interventi per rimuovere tegole cadute dai tetti e rassicurazioni in genere alla popolazione più anziana circa gli interventi dell’Enel. 

Costante l’azione di sostegno della Centrale Operativa di Carabinieri che ha ricevuto numerosissime richieste tra domenica e lunedì.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Eseguiti quasi 550 tamponi. I giovanissimi i più colpiti dal virus. Al "San Donato" 8 ricoverati compreso un paziente in "Rianimazione"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS