Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:BIBBIENA16°33°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Mai chiesta a Grillo la rimozione di Conte»

Attualità giovedì 21 aprile 2022 ore 16:20

E' di nuovo tempo della fiera di San Torello

Domenica 24 aprile, dopo due anni di stop, all'ombra del castello ecco di nuovo protagonisti gli ambulanti e i produttori



POPPI — Torna finalmente, dopo lo stop forzato di due anni a causa della pandemia, la “Fiera di San Torello". La manifestazione in programma domenica 24 aprile, dalle 9 alle 19, a Ponte a Poppi è organizzata dalla Confesercenti Arezzo con il patrocinio del Comune di Poppi e della Camera di commercio di Arezzo – Siena.

“Siamo molto contenti - commenta Roberto Toti presidente dell’Anva Confesercenti - di poter tornare a svolgere questa fiera. Prima di questa forzata interruzione dovuta alla pandemia, l'evento si era affermato come un appuntamento tra i più attesi e graditi nel panorama delle manifestazioni casentinesi primaverili”.

Domenica 24 aprile saranno oltre 50 gli operatori presenti con prodotti che spazieranno dalla gastronomia, ai dolci, dall’abbigliamento, alle calzature, ai casalinghi e tanti altri articoli. Inoltre ci saranno fiori e piante, prodotti artigianali, opere dell'ingegno creativo, prodotti agroalimentari tradizionali del casentino come miele, formaggi, salumi, cioccolate artigianali.

“Le finalità della manifestazione - commenta Paola Orlandi, responsabile Confesercenti per il Casentino - sono quelle di promuovere in sinergia la rete commerciale di Ponte a Poppi con una fiera promozionale che fa della qualità e della varietà dei prodotti in vendita, il suo punto di forza”.

Come da tradizione la fiera si svolgerà in via Roma, unendo nello shopping tutto il centro abitato, dalla rotatoria del centro commerciale il Porto a piazza Mazzini.

“La Fiera di San Torello -  continua Paola Orlandi “è nata sin dall’inizio con l’obiettivo di promozione del commercio su area pubblica e di animazione e promozione del centro commerciale naturale di Ponte a Poppi, favorendo inoltre l’integrazione con le produzioni artigiane e i prodotti tipici del territorio. Anche quest’anno sarà allestito per gli amanti dei motori uno spazio espositivo dedicato alle novità del settore automobilistico. Fondamentale come in ogni occasione il supporto fornito dall’amministrazione comunale, dalla Polizia municipale, dalla Misericordia di Ponte a Poppi e dalla Racchetta”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Resta alto il dato del contagio in 24 ore rilevato da 1561 tamponi processati. Nessun decesso, ma crescono i pazienti in degenza al San Donato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità