Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:05 METEO:BIBBIENA11°26°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Azovstal, il ministero della Difesa russo rilascia il video della resa degli ultimi soldati

Attualità sabato 23 luglio 2016 ore 16:04

I Pokemon si allenano al Castello

Il Castello dei Conti Guidi affollato da giovani che allenano i loro pokemon. Il celebre gioco ha infatti scelto il Castello come palestra



POPPI — A tutte le ora folle di ragazzi si stabiliscono davanti al Castello dei Conti Giudi. Sicuramente i Conti non avrebbero mai pensato che un giorno il cortile davanti alla loro sontuosa e imponente dimora sarebbe diventato la palestra dei piccoli personaggi di fantasia. 

Il famoso gioco Pokemon Go, che tanto successo sta riscuotendo in tutto il mondo, ha infatti stabilito di fronte al Castello la palestra per i Pokemon. Così un sacco di ragazzi hanno riscoperto quegli spazi e di giorno e di sera si recano nel giardino. dominato dalla statua di Dante Alighieri. per far allenare e migliorare le prestazioni dei loro Pokemon. 

Pokemon Go è un gioco per smartphone prodotto della collaborazione tra The Pokémon Company, Nintendo e Niantic, basato sulle figure fittizie nate dalla fantasia del giapponese Satoshi Tajiri, che nel 1995 creò un videogioco per il Game Boy. Lo scopo del gioco era per i giocatori quello di assumere il ruolo di “allenatori” di Pokemon in specifiche “palestre”, e creare squadre di piccoli mostri da far combattere contro quelli di altri giocatori. Adesso il gioco è diventato più interattivo e sono le persone a poter catturare e allenare i loro Pokemon direttamente dal proprio cellulare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le ricerche di Carabinieri e vigili del fuoco hanno portato a ritrovarle dopo un’ora e mezzo in buone condizioni e senza bisogno di cure
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca