comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 16°24° 
Domani 15°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
martedì 22 settembre 2020
Giani
858.969
 
48.63%
Ceccardi
714.292
 
40.44%
Galletti
113.089
 
6.40%
Vigni
7.643
 
0.43%
Fattori
39.443
 
2.23%
Barzanti
15.969
 
0.90%
Catello
16.933
 
0.96%
corriere tv
Bomba d'acqua ai Castelli Romani, strade come fiumi a Rocca di Papa

Attualità mercoledì 16 settembre 2020 ore 19:59

Silos in bilico, emergenza rientrata

Terminate le operazioni di messa in sicurezza. Sospiro di sollievo e soddisfazione del sindaco



RASSINA — Il silos, rimasto in bilico all'interno dello stabilimento Colacem di Rassina, e che rischiava di ricoprire l'abitato con una maxi nube di polvere di cemento, è stato messo in sicurezza.

Il paese casentinese ha tirato così un bel sospiro di sollievo. La comunicazione ufficiale è arrivata direttamente dal sindaco, Lorenzo Remo Ricci, che ha scritto un post su Facebook.

"Si informa la cittadinanza di Rassina e Pieve a Socana che l’azienda Colacem, con nota inviatami questa sera, mi ha comunicato che ha definitivamente messo in sicurezza il silos che si era collassato nella giornata di lunedì - ha spiegato il primo cittadino. Pertanto sono revocate tutte le misure di precauzione dettate precedentemente".

Per due giorni, infatti, i residenti erano dovuti rimanere relegati in casa. Spostamenti a piedi limitati il più possibile, porte e finestre da tenere chiuse. Poi l'arrivo di una mega autogru dal nord Italia, lo svuotamento e l'esito positivo arrivato in serata.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Politica