QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BIBBIENA
Oggi 13°26° 
Domani 14°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
giovedì 20 giugno 2019

Cronaca domenica 16 dicembre 2018 ore 14:46

Amiata a meno nove, Cimone a meno sei

Gelo e prima neve. All'Abetone già quaranta centimetri di manto bianco, ma nelle prossime ore le nevicate si faranno più intense



ABBADIA SAN SALVATORE — Temperature basse e attesa per le precipitazioni che porteranno neve anche a quote collinari.

Il record del freddo in queste ore si è toccato sulla vetta dell'Amiata, con un meno nove che ha permesso l'attivazione dei cannoni per l'innevamento programmato.

Molto freddo anche sul Cimone, al confine tra Toscana ed Emilia Romagna, dove in alto si registra meno sei.

Fiocchi bianchi invece all'Abetone, dove alcuni impianti sono stati aperti.

Ma è nelle prossime ore che la neve farà la sua comparsa in diverse zone della Regione: Casentino, Mugello, Garfagnana, Lunigiana, Montagna Pistoiese.

E proprio la Regione Toscana ha prolungato l'allerta meteo:

"Esteso fino alle 13 di domani, lunedì 17 dicembre, l'allerta 'giallo' per neve e vento valido in tutte le Province della regione. Oggi, domenica, è atteso un peggioramento del meteo con precipitazioni diffuse in arrivo a partire da ovest e nevicate generalmente a quote di montagna, ma possibili localmente anche 500-600 mt. Per lunedì è invece atteso un generale abbassamento delle nevicate fino a quote di collinari (anche 200-300 mt nell'area dell'Appennino).

In particolare dal primo pomeriggio di oggi sono previste piogge, prima sulle province occidentali, poi su quelle più interne. Attese precipitazioni diffuse in serata e possibili temporali isolati, più probabili sull'Arcipelago, nell'area costiera (occidentale) e nelle province centrali e meridionali della regione. Previsti anche forti venti di grecale, in particolare sull'Appennino e nelle zone centro meridionali. Le forti raffiche andranno ad attenuarsi nella mattinata di domani. Nel pomeriggio sono attese nevicate a quote generalmente superiori a 500-600 metri sulle zone settentrionali, ma localmente a quote più basse in serata in particolare sull'Alto Mugello.

Domani attese precipitazioni su gran parte della regione. Temporali soprattutto sull'Arcipelago e nella provincia e sul litorale grossetani. La neve potrà cadere già dalle prime ore della notte, fino a 200-300 metri sulle zone Appenniniche e fino a 300-500 metri sui restanti rilievi. Graduale attenuazione dei fenomeni, compreso il vento, nel corso della mattinata".

Anche la città metropolitana di Firenze ha diramato un codice giallo per neve e grecale:

"La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze segnale un codice giallo per neve e vento per oggi, domenica 16 dicembre 2018. Possibilità di nevicate a quote superiori a 500-600 metri sulle zone appenniniche e localmente a quote più basse, in particolare sull'Alto Mugello.
Domani, lunedì, dalle prime ore della notte quota neve in calo fino a 200-300 metri sulle zone appenniniche e fino a 300-500 metri sui restanti rilievi. Graduale attenuazione dei fenomeni nel corso della mattinata.
Dalla tarda sera di oggi, domenica, intensificazione dei venti di grecale in graduale attenuazione nella mattina di domani.
"



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica