Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:BIBBIENA12°27°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zaccagni affitta l'Olimpico e con un rigore svela il sesso del figlio

Attualità venerdì 05 novembre 2021 ore 13:42

Ben 17milioni di euro per il futuro di Bibbiena

Filippo Vagnoli, sindaco di Bibbiena

Ecco tutti i progetti realizzati e da realizzare anche grazie alla progettazione tra Pnrr e Fondi europei



BIBBIENA — Questo potrebbe essere considerato un momento storico per Bibbiena. Presto arriveranno le risorse per cambiare, adeguare e riprogettare il paese.

“Si può pensare al futuro solo investendo sulla prospettiva, ossia impegnandosi in modo continuativo su un’adeguata progettazione che consente di ottenere fondi e quindi realizzare progetti fondamentali per il territorio”. Con queste parole il Sindaco di Bibbiena Filippo Vagoli introduce un bilancio delle azioni fatte e quelle da realizzare a breve, sia su fondi del PNRR che su quelli strutturali della Comunità europea che Bibbiena è riuscita ad ottenere grazie agli investimenti sulla progettazione.

“Si tratta di un totale di azioni per 17 milioni di euro nei prossimi 3 anni che avrà un impatto sostanziale sulla nostra comunità nei prossimi 20-30 anni.  Sul fronte dell’innovazione tecnologica stiamo lavorando per portare maggiore connettività sul territorio e sui servizi digitali al cittadino per i quali abbiamo dedicato un’area apposito sul nuovo sito del Comune.
Per il comparto Turismo e cultura, oltre al lavoro di promozione e progettazione fatto con l’ambito turistico, abbiamo già realizzato due ostelli per i pellegrini, il terzo già finanziato si tratta di Serravalle, Bibbiena Stazione e campi.

Per la cultura da segnalare i lavori al Teatro Dovizi che stanno per essere conclusi consentendoci di tornare a teatro.

Sull’economia circolare un’altra azione di cui stiamo discutendo, è quella provinciale fatta per il maggiore potenziamento del termo valorizzatore di Arezzo.

Su green, mobilità sostenibile e transizione ecologica abbiamo lavorato e ottenuto tantissimo riuscendo a portare sul territorio interventi per 5 milioni di euro con la realizzazione delle ciclopiste, l’attivazione delle colonnine di ricarica elettrica ed i tanti interventi di efficientamento energetico a strutture comunali come piscina, scuole medie e a breve anche scuole elementari di Bibbiena e Soci e Pala tennis.

La sicurezza degli edifici e del territorio è un'altra voce sulla quale abbiamo progettato e ottenuto tanto ovvero 3 milioni di euro. Cito alcune azioni di grande valore e impatto sociale come gli adeguamenti sismici alla scuola elementare di Soci, la messa in sicurezza della frana di Serravalle e il secondo lotto dei lavori sulla strada di Terrossola. Partirà inoltre il cantiere per il nuovo marciapiede alla Nave, quello di via Dante, Bibbiena Stazione e la Casella, dopo aver già realizzato quello di via Matteotti a Soci nel primo tratto.

Un’ulteriore linea di intervento e finanziamento sono scuola e infrastrutture sociali. Anche su questo aspetto Bibbiena ha lavorato intensamente sia sui fondi del Pnrr sia su quelli europei, ottenendo ben 7 milioni di euro. Grazie al Pnrr riusciremo a costruire in zona Santa Maria un innovativo centro per la famiglia che offrirà un sostegno concreto anche ai bambini e ragazzi con difficoltà di apprendimento. Con altri fondi stiamo costruendo ex novo la scuola dell’infanzia a Soci già a buon punto, e faremo la nuova palestra di Bibbiena ad uso scolastico e di comunità. Stiamo inoltre studiando per attivare in Casentino un IFTS istituto di formazione superiore.

Sulla Coesione territoriale ci stiamo confrontando come conferenza zonale dei sindaci.

Sul tema della rigenerazione urbana come comune stiamo lavorando intensamente e abbiamo già ottenuto 2 milioni di euro tra vari interventi tra i quali la già realizzata rigenerazione di Piazza Grande, il convento di San Lorenzo e i vari parchi urbani. Per quanto riguarda le aree verdi, il prossimo su cui lavoreremo sarà quello del Centro Sociale” - conclude il sindaco Vagnoli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La signora, di 68 anni, ha riportato diversi traumi ed è stata portata dai sanitari all'ospedale del Casentino in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità