Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:BIBBIENA17°28°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità sabato 30 aprile 2016 ore 12:42

Sanità, un mese per i prelievi del sangue

Tempi lunghissimi per i prelevi ematici con molti cittadini che si sono fortemente lamentati per un allungamento delle liste di attesa



BIBBIENA — I dati indicano il passaggio da 10 a 30/40 giorni di attesa per un prelievo.

Una situazione rispetto alla quale hanno reagito per esempio i Sindaci di Chiusi della Verna, Pratovecchio Stia, Poppi, scrivendo al Sindaco di Bibbiena Daniele Bernardini in qualità di presidente della Conferenza dei Sindaci socio-sanitaria, al Direttore Generale della ASL Enrico Desideri e a Carlo Montaini Direttore della Zona Distretto Casentino.

“Con la firma dei patti territoriali”, scrivono i Sindaci, “A fronte dell’accettazione della chiusura del punto nascita di Bibbiena, c’era stata l’assicurazione del mantenimento o del potenziamento dei servizi esistenti sul territorio: l’allungarsi dell’attesa per una prestazione importante come quella del punto prelievi è un segnale che si sta andando nella direzione completamente opposta”. Ancora una volta dunque, gli amministratori locali si sentono snobbati a dispetto delle rassicurazioni: “Ci auguriamo che non sia stata confusa la ragionevolezza che ha portato ad avallare il piano di chiusura del punto nascita di Bibbiena con la dabbenaggine di coloro ai quali possano essere tagliati servizi senza che venga levata alcuna rimostranza”.

La lettera termina con l’auspicio che l’azienda sanitarie possa quanto prima sanare questo ennesimo problema “Anche, se necessario, assumendo nuovo personale sfruttando le economie che di certo sono derivate dallo smantellamento del punto nascita di Bibbiena e reinvestendole su questo territorio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Riconoscimento dall'amministrazione a Gabriella e Sabrina Soldani. Nei prossimi giorni anche alla Casa del Bambino per i 40 anni d'attività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità