comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:32 METEO:BIBBIENA8°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
martedì 26 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il senatore Cangini: «Io un costruttore nel Conte ter? Una bufala messa in giro da Casalino»

Cronaca martedì 05 gennaio 2021 ore 14:16

Smascherato finto operatore bancario

Foto archivio

Ennesima truffa informatica. Denunciato dai Carabinieri un 43enne che è riuscito a spillare alla malcapitata, una 35enne casentinese, circa 3mila euro



POPPI — Smascherato, dai Carabinieri della Compagnia di Bibbiena e della Stazione di Poppi, un altro finto operatore bancario. Le indagini sono scattate dalla denuncia di una 35enne casentinese destinataria di un sms nel quale le veniva richiesto di reimmettere, tramite un link, i dati relativi al proprio profilo Bancoposta/Postepay. In aggiunta, la donna, avrebbe dovuto contattare un numero di rete fissa.
La malcapitata si è messa in contatto con un truffatore che, fingendosi operatore di Poste Italiane, l'ha indotta a comunicare il numero di conto Bancoposta e i dati relativa alla sua carta.

Utilizzando una Carta Postepay Evolution, che come è noto è una “ricaricabile” nominativa con codice Iban, l'uomo è riuscito con una semplice operazione di “postagiro”, alla quale aveva fatto arrivare la 35enne, a farsi inviare poco meno di 3mila euro.

I Carabinieri della Stazione di Poppi, dopo un’indagine durata qualche giorno, hanno identificato e denunciato per frode informatica un 43enne partenopeo, già responsabile di vari reati contro il patrimonio commessi in passato. 

Restano sempre validi i consigli che i Carabinieri danno in tema di truffe online, compravendita e comunque per difendersi da situazioni fraudolente, anche gravi come in questo caso. Fondamentale non fornire a nessuno, telefonicamente o in via telematica, codici di accesso al proprio conto, pin di sblocco/blocco e per operazioni dispositive.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS