Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:BIBBIENA11°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità giovedì 03 dicembre 2020 ore 13:21

Pieve a Socana piange don Alfio Scarini

Pieve a Socana

Il ricordo e il dolore del sindaco Lorenzo Remo Ricci. Il parroco aveva riportato alla luce i reperti e la storia etrusca del suo paese



CASTEL FOCOGNANO — "Ho appena appreso della scomparsa di Don Alfio Scarini, già parroco di Pieve a Socana per molti anni. A nome dell’Amministrazione Comunale porgo alla famiglia le miei più sentite condoglianze". A scriverlo, sulla sua pagina Facebook, senza nascondere un profondo dolore, il sindaco di Castel Focognano, Lorenzo Remo Ricci.

Ed è lo stesso primo cittadino a ripercorrere la vita del sacerdote, rimasto nel cuore di molti cittadini e parrocchiani. "Don Alfio Scarini, è nato a Pieve a Socana nel Comune di Castel Focognano il 24 aprile 1933. Ha studiato nel Seminario Vescovile di Arezzo dove ha ricevuto una formazione classica molto profonda. Ha conseguito la licenza liceale presso il Liceo di Figline Valdarno. Nel 1959 è stato ordinato Sacerdote".

Quindi le esperienze di don Alfio come prete: "ha trascorso due anni a Foiano della Chiana, cinque anni nella Parrocchia di Carda. Nel 1966 è diventato Pievano di Socana. Nello stesso anno, in novembre, ha iniziato i lavori per riportare alla luce l’attuale struttura della Chiesa di Pieve a Socana, che si sono protratti per sei anni. A seguito di questi lavori sono venuti alla luce importanti reperti archeologici, l’ara etrusca e il tempio, oltre alla riscoperta delle tre Chiese cristiane. In seguito a questi eventi ha iniziato lo studio della civiltà etrusca e del romanico avvicinando illustri professori universitari come Massimo Pallottino e Mario Salmi dei quali è diventato amico e allievo. Infine, è stato anche allievo e amico di Monsignor Angelo Tafi illustre storico e studioso della città e della Diocesi di Arezzo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità