Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:BIBBIENA11°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità venerdì 22 gennaio 2021 ore 16:54

Screening di massa, Tellini "non ho ringambato"

Il sindaco contro chi ritira fuori il suo no ai test per le scuole. "Questa è un'iniziativa della Regione senza nessun costo per il Comune"



CHIUSI DELLA VERNA — “Si tratta di un’iniziativa importante promossa dalla Regione in collaborazione con la Asl, alla quale tutti i cittadini sono invitati a partecipare" queste le parole del sindaco di Chiusi della Verna, Giampaolo Tellini, sullo screening di massa, nell'ambito del progetto "Territori sicuri", volto a spezzare le catene di contagio e individuare positività in anticipo su asintomatici, in programma domenica sul territorio da lui amministrato.

"A chi sostiene che sia tornato sui miei passi riconoscendo di aver sbagliato a non aderire allo screening di massa fatto nelle scuole casentinesi, rispondo che rifarei la stessa scelta. - prosegue Tellini. - L’ho trovata un’iniziativa non necessaria visti i dati molto bassi di contagi nelle nostre scuole e quindi l’inesistenza di un reale pericolo, soprattutto in un momento in cui eravamo zona rossa con spostamenti limitati, centri di aggregazione chiusi, e scuole chiuse. 

La campagna di domenica muove da un altro presupposto, ovvero dall’alto numero di contagi che abbiamo avuto a Chiusi della Verna rispetto al numero di abitanti e soprattutto utilizza tamponi affidabili, di ultima generazione, validati dal Ministero della Salute e analizzati in laboratorio seppur con tempi più stretti rispetto ai tradizionali. Non è un investimento del Comune perché i costi non graveranno sulla comunità a differenza della campagna di sceening fatta nelle scuole. E’ importante che i cittadini dimostrino responsabilità e collaborazione partecipando in massa e permettendo di raccogliere numeri importanti in modo da dare un senso all’iniziativa” termina Tellini.


Per chi avesse difficoltà nella prenotazione on line è disponibile il call center aziendale:
- da telefono fisso al numero verde 800 575 800
- da cellulare al 0575 379100 (tariffa del proprio operatore telefonico).
Per prenotarsi è necessario inserire nome, cognome, cellulare, codice fiscale e giorno del prelievo.
I cittadini dovranno portare con sé un documento di identità e la tessera sanitaria
I referti saranno disponibili sul portale regionale dal tardo pomeriggio di domenica https://referticovid.sanita.toscana.it

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità