Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:BIBBIENA8°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Col braccio in silicone a fare il vaccino, l'infermiera: «L'ha definito un costume di scena»

Cronaca mercoledì 20 ottobre 2021 ore 17:50

Droga sul camper, beccato spacciatore "itinerante"

Operazione dei Carabinieri di Poppi che hanno arrestato un 39enne veneto. Aveva anche sostanze sintetiche, MDMA e LSD, e funghi allucinogeni



POPPI — I Carabinieri della Stazione di Poppi hanno arrestato un 39enne veneto, in transito per la vallata, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lunedì sera una pattuglia impegnata in servizio di controllo del territorio, in località Avena, è stata insospettita dal movimento di un vecchio camper in direzione di Poppi. Intimato l’alt al conducente i militari ne hanno controllato le generalità. Oltre che il veicolo e lo stesso guidatore.

In una borsa sono stati trovati più di 100 grammi tra hashish e marijuana e ulteriori quantità di droghe sintetiche tra i quali MDMA e LSD, nonché funghi allucinogeni. In aggiunta l’uomo aveva con sé più di 6mila euro in contanti. Durante le operazioni il 39enne ha anche tentato, inutilmente, di fuggire venendo bloccato dai Carabinieri.

Il possesso dello stupefacente, il denaro contante, il tentativo di scappare hanno determinato l’arresto dell’uomo che, condotto presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Bibbiena, è stato processato con rito direttissimo dal Tribunale di Arezzo nella giornata di ieri. L’Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia cautelare in carcere e il trasferimento a Sollicciano.

Gli elementi raccolti dai Carabinieri di Poppi hanno documentato un’attività di spaccio significativa.

Oltre le quantità di hashish e marijuana a preoccupare gli inquirenti è stata soprattutto la presenza di droghe sintetiche. L’MDMA è tradizionalmente inserita tra quelle droghe utilizzate per compiere violenze sessuali. È facilmente somministrabile aggiungendola a cibi o drink. L’LSD che originariamente si presenta come sostanza polverosa, derivante da una sintesi chimica, viene trasformata in liquido per il mercato di strada. Sono in corso ulteriori accertamenti per appurare se ci siano state da parte dello spacciatore "in transito" cessioni nei confronti soprattutto dei giovanissimi nella vallata. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'abbucciato a latte crudo della Fattoria di Bucena è stato nominato tra i vincitori del World Cheese Awards svoltosi ad Oviedo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS