Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:BIBBIENA15°30°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Attualità mercoledì 03 febbraio 2021 ore 07:00

Ufficio tecnico, riorganizzazione e 4 assunzioni

Ecco le figure ricercate tramite bando di concorso. Il sindaco Caleri: "confidiamo di poter creare un'ossatura valida anche per i prossimi decenni"



PRATOVECCHIO STIA — L'amministrazione comunale di Pratovecchio stia, dopo il blocco per limitare la pandemia e due pensionamenti ravvicinati, può finalmente riorganizzare l'Ufficio tecnico.
“Da oggi abbiamo avviato una collaborazione con l'architetto Samuela Ristori, responsabile dell'area urbanistica-edilizia del comune di Bibbiena, che sarà la principale referente dei professionisti fino all'estate, affiancata da un amministrativo part time che ci verrà fornito da un'agenzia di lavoro interinale per il tempo necessario a completare i concorsi. Voglio ringraziare Samuela per la grande disponibilità che ci ha dimostrato in questo momento di difficoltà e il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli per aver autorizzato la sua collaborazione al di fuori del normale orario di lavoro – spiega il sindaco Nicolò Caleri".

"Per fortuna il Governo ha riaperto i concorsi con sessioni di massimo 30 partecipanti, quindi dal 15 di febbraio potremo riavviare le prove scritte dei due concorsi per architetto e ingegnere già precedentemente banditi - prosegue il primo cittadino. Inoltre, è già stato bandito un concorso per soli titoli per un posto da architetto part time a tempo determinato, così come previsto dall'ultima finanziaria per rafforzare l'ufficio tecnico in vista dell'impatto del 110%, assunzione che dovrebbe avvenire in marzo. Infine, intorno alla metà di febbraio sarà bandito anche un altro concorso per un posto da geometra, sempre per l'ufficio tecnico, che svolgerà attività di supporto sia al servizio urbanistica/edilizia che alla manutenzione”. 

Caleri anticipa anche che l’Amministrazione sta trattando alcune forme di collaborazione con altri Comuni che saranno comunicate dopo l’ufficializzazione.
Si sta per concludere, quindi, una fase di difficoltà per il servizio municipale. “Confidiamo di creare un'organizzazione che possa rappresentare l'ossatura dell'Ufficio tecnico e del Comune per i prossimi decenni" termina Caleri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata l'esperienza per tre giovani che avevano aderito al bando del Comune. Francesco, Anna e Andrea pronti per il futuro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità