Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:16 METEO:BIBBIENA18°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità martedì 20 aprile 2021 ore 12:16

Racconta Raggiolo, la vincitrice è Valentina Luddi

Terminata la rassegna digitale che ha premiato il testo maggiormente rappresentativo dello spirito del borgo casentinese



RAGGIOLO — “Racconta Raggiolo” è arrivato al termine. La rassegna digitale, promossa dalla Brigata di Raggiolo e dall’Ecomuseo del Casentino, si è sviluppata per oltre un anno attraverso più fasi che hanno permesso di individuare il testo maggiormente identificativo e significativo dello spirito del borgo casentinese. 

Nella primavera del 2020, infatti, era stata avviata una fortunata raccolta di brevi testi capaci di esprimere lo spirito di Raggiolo attraverso ricordi ed emozioni, con un totale di ottantuno contributi che sono stati prima riuniti in un filmato e poi condivisi su facebook per essere sottoposti al giudizio degli utenti del web con l’obiettivo di individuare il più apprezzato

Il racconto più votato è stato firmato da Valentina Luddi che ha meritato la vittoria del concorso con un contributo che ha ben espresso l’aspetto emotivo collegato a Raggiolo. 

“Raggiolo. Un tesoro inestimabile che racchiude ricordi, meravigliosi ricordi. La mia isola felice dove tutto sa di te... nonna”, è il testo scritto da Luddi che sarà ora premiata nel corso di una serata della rassegna “Raggiolo Estate 2021” in programma tra luglio e agosto. 

Alle spalle della vincitrice, il secondo e il terzo racconto più votati sono risultati rispettivamente di Fernanda Ciarchi e di Noemi Verdolin. 

A conclusione di questo lungo percorso, tutti i contributi di “Racconta Raggiolo” saranno condivisi alle 10,30 di sabato 24 aprile sulla pagina facebook della Brigata di Raggiolo dove verrà caricato il filmato integrale a cura dell’associazione culturale Noidellescarpediverse che permetterà di ascoltare gli ottantuno testi raccolti nella scorsa primavera e registrati in alcuni dei luoghi più belli del borgo.

La settimana successiva, sabato 1 maggio, verrà infine presentato il risultato dell’iniziativa “Lascia una parola” che si è svolta in parallelo a “Racconta Raggiolo”.  La Brigata di Raggiolo e l’Ecomuseo del Casentino hanno promosso una raccolta di parole per descrivere gli elementi maggiormente caratteristici del borgo che ha riunito un totale di cinquantaquattro diversi termini tra cui i più indicati sono stati silenzio, bellezza, pietra, ricordi, spirito, cuore, memoria e castagna. Questi contributi sono stati trasformati in un progetto grafico volto a rappresentare Raggiolo attraverso le parole che verrà condiviso sulle pagine facebook delle due realtà promotrici in occasione della festa dei lavoratori. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati rilevati due a Bibbiena e 1 a Chiusi. Lieve aumento a livello provinciale. Nessun decesso. Numero dei tamponi in linea col giorno prima
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità