Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:BIBBIENA17°28°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità martedì 09 febbraio 2021 ore 14:38

Sindaci e società civile uniti per la sanità

Soddisfazione di Vagnoli per un proficuo incontro con il Comitato "Salviamo l'ospedale". Stabilite tre direttrici per tutelare i servizi della vallata



BIBBIENA — Sanità: un argomento determinante che in Casentino continua ad essere al centro dell'attenzione. 
“Un incontro importante tra sindaci e società civile, rappresentata dal Comitato “Salviamo l’Ospedale”, con un obiettivo comune, ossia la salvaguardia del nostro sistema ospedaliero e non solo. Questo è l’avvio di un percorso condiviso per ottenere risposte certe su temi fondamentali per la tenuta sociale del nostro territorio”. Queste le parole del Sindaco Filippo Vagnoli, Presidente dell’Articolazione zonale della sanità in merito ad un "vertice" tra i primi cittadini della vallata e il Comitato.

Il focus su cui si sono concentrati è un documento redatto dagli stessi delegati a conclusione di un importante lavoro di ascolto fatto con i vari professionisti del settore.

“Sono particolarmente soddisfatto di ciò che è emerso da questo incontro e soprattutto dalla volontà di Sindaci e Comitato di lavorare in sinergia per un obiettivo comune. Adesso dobbiamo collaborare per ottenere risposte certe per sostenere l'ambito sanitario sanitario che rappresenta, e rappresenterà soprattutto nel futuro, la prerogativa essenziale per la sopravvivenza dei nostri piccoli territori”.

I temi contenuti nel documento sono divisi su tre direttrici fondamentali: rafforzamento delle piante organiche soprattutto per Pronto Soccorso, Salute Mentale e Chirurgia; adoperarsi per tornare al distretto del Casentino; portare avanti i lavori di recupero dell’ala del vecchio ospedale per le Cure Intermedie.

Quindi conclude Vagnoli: è troppo tempo che attendiamo tali risposte. Credo che questo connubio sia fondamentale nell'attuale momento storico per ottenere alcune cose essenziali per il Casentino e la sua sanità. Ringrazio il Presidente del Comitato Alessandro Giovannini per il suo impegno, sono certo che la nostra collaborazione ci possa portare ad ottenere risultati significativi per il bene di tutti”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Casentino unito per la Sanità
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Riconoscimento dall'amministrazione a Gabriella e Sabrina Soldani. Nei prossimi giorni anche alla Casa del Bambino per i 40 anni d'attività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità