Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:BIBBIENA11°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità giovedì 01 dicembre 2022 ore 17:15

Una nuova cappella per gli 800 anni dalle Stimmate

San Francesco le ricevette nel 1224 a La Verna. I frati per onorare questo anniversario lanciano il progetto e selezionano 30 giovani progettisti



CHIUSI DELLA VERNA — Nel 1224, su uno sperone roccioso vicino a dove oggi sorge il Santuario della Verna San Francesco d'Assisi ricevette le Stimmate, le cinque piaghe di Gesù crocifisso.

In occasione dell'ottavo centenario di quell'evento, la comunità dei Frati minori del Santuario e il Centro studi per l’architettura sacra della Fondazione Lercaro di Bologna, in collaborazione con il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, hanno deciso di costruire una nuova, piccola cappella di preghiera proprio nel bosco della Verna. 

Per realizzare il progetto saranno selezionati 30 giovani progettisti, architetti e ingegneri edili perché propongano le loro idee in un concorso bandito per l'occasione.

Da oggi, giovedì 1 dicembre, e fino al 15 gennaio 2023 c'è la possibilità di candidarsi: i partecipanti devono avere al massimo 40 anni. 

Non sarà però un classico concorso di idee. I 30 progettisti selezionati, infatti, prima di presentare le loro proposte dovranno partecipare a un percorso formativo obbligatorio, che inizierà a marzo e terminerà a giugno 2023. Il laboratorio si articola in sei giornate di studio a Bologna, con lezioni frontali e visite a chiese e cappelle del territorio, a cui si aggiungono due momenti forti proprio a La Verna, di tre giorni ciascuno, all'inizio e alla fine del percorso, con l'obiettivo di inserire la proposta architettonica all'interno della spiritualità del luogo, con un'attenzione alla ricerca di sè e della relazione con Dio e con la natura.  I progetti dovranno essere presentati entro il 3 ottobre 2023 e il 18 di quello stesso mese si conoscerà il vincitore.

I lavori per la costruzione vera e propria della cappella sono previsti per il febbraio 2024, con termine a giugno. Tutti i progetti, oltre al vincitore, saranno esposti in una mostra nella sede della Fondazione Lercaro a Bologna che sarà inaugurata il 19 ottobre 2023. Per sostenere anche finanziariamente questa proposta, si è riunita una cordata di realtà imprenditoriali che hanno appoggiato di loro iniziativa il progetto. Tra loro figurano l'Avvocati Luca Cordero di Montezemolo, la Famiglia Lebole-Banci, Mauro e Laura Magni. Ci sono poi la Fondazione Baracchi e alcune realtà imprenditoriali dell'aretino come SEM.AR, Tremagi, Chimet e TreEmme. E poi c'è Devotio, l'expo di prodotti e servizi per il mondo religioso, fiera che si tiene a Bologna ogni due anni. 

"I frati della Verna e il mondo intero stanno per vivere l'ottavo centenario delle Stimmate di San Francesco, che ha ricevuto proprio su questo monte - afferma frate Francesco Brasa, Padre Guardiano del Santuario - il 2024 sarà un anno di tante iniziative pastorali, culturali e artistiche. Ma volevamo lasciare anche un segno di questo anniversario nella fisionomia di questo monte".

L’iscrizione è mediante pre-iscrizione con la compilazione del modulo del bando disponibile nel sito www.fondazionelercaro.it/centrostudi e l’invio del modulo compilato e di un book di progetti (realizzati anche nel percorso di studi) alla mail info.centrostudi@fondazionelercaro.it. Gli esiti della valutazione dei progetti saranno resi pubblici il 18 ottobre 2023 sul sito del Centro studi per l’architettura sacra all’indirizzo www.fondazionelercaro.it/centro-studi. La segreteria del Centro studi per l’architettura sacra risponde al numero 3312929003.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso prematuramente Aulio Agnelli. Il dolore del sindaco e della comunità "esempio virtuoso di volontario soprattutto nella pandemia"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità