Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:BIBBIENA11°  QuiNews.net
Qui News casentino, Cronaca, Sport, Notizie Locali casentino
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità martedì 19 gennaio 2021 ore 12:38

La persona al centro, riparte il Servizio Civile

La domanda deve essere inoltrata ad Anci, selezionando il progetto del Comune di Bibbiena. Venticinque ore settimanali per 5 giorni a settimana



BIBBIENA — Nuovo bando a Bibbiena per il Servizio Civile Universale dal titolo “La persona al centro”. E' indirizzato a 6 giovani dai 18 ai 28 anni, scadenza il prossimo 15 di febbraio. Si tratta del decimo progetto in 7 anni redatto dall'Amministrazione casentinese, per un totale di 60 ragazzi coinvolti e ben 300mila euro di fondi impiegati.

I giovani che aderiranno saranno indirizzati ad attività di assistenza domiciliare leggera, accompagnamento a visite, accompagnamento e sostegno in ambito scolastico.
Il progetto prevede 25 ore settimanali articolate su 5 giorni, per 12 mesi per un assegno mensile pari a 439,50 euro.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno fare domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto ,esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

Sul sito https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/ e https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/ è disponibile la Guida per la compilazione e la presentazione della domanda on line con la piattaforma DOL.

I giovani che intendo fare domanda dovranno cercare come ente di riferimento Anci Toscana e non direttamente Comune di Bibbiena. All’interno di tutti i progetti di Anci, dovranno poi scegliere “La persona al centro”.

“Si tratta di un bel progetto e soprattutto di una grande opportunità per i ragazzi che, in questo modo, potranno introdursi all’interno di un percorso formativo importante per la loro vita. Per la comunità è invece un importante servizio che va a sostenere le persone fragili, gli anziani e le famiglie. Mi aspetto dai nostri giovani interesse e soprattutto partecipazione in un percorso unico per la vita" commenta l'assessore Martina Cipriani.

Assessore Martina Cipriani

Informazioni:  Anci Toscana serviziocivile@ancitoscana.
it, www.ancitoscana.it/servizio-civile
Comune di Bibbiena
0575 530652
www.comunedibibbiena.gov.it

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità